APRILIA: ALLOGGI DI EDILIZIA POPOLARE, VERIFICHE SUGLI AVENTI DIRITTO E SANZIONI AMMINISTRATIVE

Nei giorni scorsi l’Ater di Latina e il Comune di Aprilia hanno consegnato le chiavi di un alloggio popolare sul territorio comunale di Aprilia ad una famiglia di aventi diritto. Si tratta di un episodio, il quinto in pochi mesi, non più sporadico in una realtà sociale come quella apriliana dove per anni non è stata consegnato neanche un appartamento popolare.

La possibilità di consegnare agli aventi diritto le chiavi delle case popolari che, per qualsiasi motivo (intervenuto decesso o venir meno delle condizioni per cui si ha diritto ad un alloggio popolare), vengono riconsegnate dagli ex beneficiari o dagli eredi, è il risultato dell’impegno ormai biennale dell’amministrazione comunale e del comando di Polizia Locale, che in diversi casi è anche intervenuta con sanzioni amministrative laddove è stato ravvisato un abuso. L’amministrazione ha infatti espresso la precisa volontà di erogare servizi sociali secondo le regole del diritto. Parallelamente all’azione repressiva e sanzionatoria, la posa in essere di regole precise unitamente a controlli e verifiche sta iniziando a garantire l’inversione di tendenza rispetto agli anni passati.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]