LATINA: UNITÀ DI STRADA-ANGELI CUSTODI, TERMINATA CON SUCCESSO OPERAZIONE DI RIMPATRIO ASSISTITO

*Anil Kumar*

La Sala Operativa Sociale del Comitato provinciale di Latina della Croce Rossa Italiana ha portato a termine con successo un’operazione di rimpatrio assistito grazie al lavoro delle Unità di Strada-Angeli custodi. Nei giorni scorsi ha fatto ritorno a casa in India il 37 Anil Kumar, in Italia da circa tre anni. Un risultato cui la Sala Operativa Sociale è giunta grazie alla collaborazione fondamentale del Comune di Latina, dell’Ambasciata indiana e della Polizia di Stato all’aeroporto di Fiumicino.

La storia di Anil Kumar è quella di un sogno – migliorare le proprie condizioni di vita – infranto però dalla realtà dei soliti sfruttatori. Nel 2009 Kumar arrivò in Italia con regolare permesso di soggiorno per lavorare nel settore dell’agricoltura. Poi, lo scorso anno da marzo a giugno lavorò in un forno al centro di Latina, ma senza essere pagato. Dopo il «licenziamento», ancora qualche lavoro precario nei campi, lo sfratto per morosità dall’abitazione di Borgo Santa Maria diventando in breve un senza fissa dimora. In tutti questi mesi le Unità di Strada-Angeli Custudi si sono relazionati con lui evitando che finisse nel tunnel dell’alcolismo. Nel frattempo, Kumar ha espresso il desiderio di ritornare in Patria dalla propria famiglia.

Così, di concerto con gli assistenti sociali di Latina la Sala Operativa Sociale si è fatta carico delle procedure amministrative presso il Consolato indiano per l’emissione in emergenza dei documenti di viaggio. Grazie all’impegno della Polizia di Stato presso l’aeroporto di Fiumicino gli operatori delle Unità di Strada-Angeli Custodi hanno accompagnato Anil Kumar fin sopra l’aereo provvedendo alle ultime necessità. Al suo arrivo a New Dheli, Anil Kumar ha trovato ad attenderlo i genitori. Proprio il padre ha subito chiamato la Sala Operativa Sociale per confermare l’arrivo del figlio e che tutto era andato bene. Grazie all’impegno del Comitato provinciale CRI di Latina.

Per ogni emergenza sociale chiamare l’800-585200 – Sala Operativa sociale CRI.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]