DOMANI L’ANDREOLI A VIBO PER UN TURNO INFRASETTIMANALE

Mercoledì alle 20.30 in diretta su sportube.tv l’Andreoli affronta la trasferta di Vibo Valentia valevole per la 22ma giornata dell’A1 Sustenium. Le due formazioni stanno lottando per tirarsi fuori in fretta dalla zona retrocessione e allo stesso tempo cercare di accaparrarsi l’ottavo posto in classifica. In una giornata in cui c’è in programma anche lo scontro diretto Verona-San Giustino. Saranno queste due gare a dare uno scossone alla zona salvezza. Il Tonno Callipo aveva chiuso il girone di andata al settimo posto ma causa l’infortunio al palleggiatore Manuel Coscione ha alternato risultati positivi (vittoria con San Giustino) a negativi: sconfitta a Cuneo, con Belluno, a Roma e con Piacenza. Con il ritorno dell’alzatore si è rimessa in marcia con la vittoria al tiebreak a Macerata, in casa con Padova, mentre domenica ha lottato quattro set (il terzo perso 34-32) a Trento. Il tecnico Gianlorenzo Blengini schiera in diagonale a Coscione Niels Klapwijk e in alternativa Guillermo Falasca, al centro la scelta è tra Michal Rak, Nikolay Nikolov e Rocco Barone, di banda Matej Cernic e Luis Diaz con Fabio Fanuli libero.

L’Andreoli nel girone di ritorno ha all’attivo quattro vittorie a San Giustino e in casa con Cuneo, Monza e Roma. Prandi nelle ultime giornate ha schierato in avvio Sottile in regia e Jarosz opposto, Gitto e Cester centrali, Rivera e Fragkos schiacciatori e De Pandis libero utilizzando Diachkov, Troy e Guemart per i cambi.

Nei precedenti 11 incontri è in vantaggio Latina per 6-5, a Vibo invece il bilancio è di 2 vittorie (le ultime due stagioni) e tre sconfitte. All’andata vinse l’Andreoli per 3-0.

Due gli ex in campo entrambi con la maglia biancoblu: Daniele Sottile due stagioni nel 2004-06 e Josè Manuel Rivera la scorsa stagione a Vibo Valentia.

Oltre alla diretta su www.sportube.tv, radiocronaca integrale su Radio Antenne Erreci (in streaming sul web www.radioantenne.it), mentre Lazio TV trasmetterà la gara giovedì alle 23 circa con varie repliche durante la settimana con la telecronaca di Roberto Italiano.

Candido Grande: “Sicuramente sarà una partita difficile e importante per il proseguo del campionato. Mancano cinque giornate alla fine della regolar season e ancora non si capisce a quanti punti è la salvezza. Vibo è una buona squadra che cercherà di metterci in difficoltà, ne uscirà sicuramente una gara combattiva per entrambe le formazioni. Voglio ringraziare la società del presidente Callipo per la disponibilità che ha avuto nei nostri confronti di metterci a disposizione una giornata prima la palestra per allenarci. Ci tengo molto a vincere questa partita perché per me ha un sapore particolare essendo calabrese. Da Lamezia hanno organizzato un pullman per venire a tifare. Ieri ci hanno accolto in maniera calorosa, ci sono stati un centinaio di bambini all’incontro. Spero che esca una bella partita tra due squadre che si rispettano e sono amiche”.

Josè Manuel Rivera: “E’ stata la mia squadra dello scorso anno, per me è sempre importante giocare bene contro le mie ex squadre e vincere. Sono contento di tornare e vedere le stesse facce che mi hanno accompagnato per una stagione, spero che ci sia battaglia e che il pubblico gradisca lo spettacolo. Ma al di là di questo, siamo in un momento cruciale della stagione dove fare punti è fondamentale per entrambi. Dobbiamo entrare in campo consapevoli di questo e mettercela tutta per espugnare un campo difficile”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social