PROIETTILE NELLA POSTA DEL GIUDICE IANSITI: SOLIDARIETA’ DAL SINDACO DI FONDI

*Il sindaco Salvatore De Meo*

Il sindaco di Fondi Salvatore De Meo ha inviato nella mattinata odierna un messaggio di solidarietà al giudice del Tribunale di Latina Nicola Iansiti, che è stato recentemente oggetto di una inquietante intimidazione.

“A seguito del vile e grave atto intimidatorio perpetrato ai Suoi danni – scrive De Meo –, che condanno con fermezza, Le esprimo piena vicinanza e viva solidarietà a nome mio personale e dell’intera Amministrazione comunale di Fondi, con l’augurio che in breve tempo possano essere individuati e puniti i responsabili di tale ignobile gesto. Pur non avendo ancora avuto il piacere di conoscerLa, da tempo mi giungono testimonianze sulla Sua integrità, professionalità e dedizione al lavoro e di ciò tutti devono esserLe grati. Nella consapevolezza che simili minacce turbano sensibilmente la serenità personale e familiare, sono tuttavia certo che non riusciranno a ridurre il Suo impegno, che proseguirà con ancora maggiore determinazione nel contrastare ogni forma di criminalità con la massima dedizione e senso dello Stato a tutela dell’ordine nella nostra provincia e a beneficio dei cittadini”.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Un proiettile tra la posta del giudice Iansiti – 3 marzo -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social