GIRO DI VITE DEI CARABINIERI DELLA COMPAGNIA DI FORMIA: OTTO DENUNCE

GIRO DI VITE DEI CARABINIERI DELLA COMPAGNIA DI FORMIA: OTTO DENUNCE

Operazione contro il fenomeno delle “stragi del sabato sera” tra Formia, Minturno, Castelforte e Ponza.

A Formia:

–          n. 4 persone pregiudicate, deferite in stato di libertà, poiché responsabili di guida sotto effetto di sostanze stupefacenti. Nel medesimo contesto a seguito di perquisizione personale veniva travato in possesso, ad uno dei quattro denunciati, un coltello serramanico del genere vietato e deferito in stato di libertà;

–          n. 1 persona, a seguito di perquisizione veicolare, veniva deferita in stato di libertà per porto illegale di arma, consistente in due coltelli del genere proibito;

–          n. 1 persona straniera nomade, domiciliata presso il campo nomadi di Capua (CE) veniva sottoposta a misura di prevenzione con foglio di via obbligatorio per anni tre dal Comune di Formia, poiché sorpreso, nella locale piazza della Stazione ferroviaria, ad armeggiare nella portiera di un autovettura ivi parcheggiata.

In Minturno:

–          n. 1 persona straniera, deferita in stato di libertà poiché resosi responsabile dei reati di commercio di prodotti falsificati e ricettazione. Il prevenuto a seguito di perquisizione domiciliare veniva trovato in possesso di n. 80 borse di marchi vari contraffatti. Il materiale veniva sottoposto a sequestro.

In Castelforte:

–          n. 1 persona, deferita in stato di libertà poiché resosi responsabile del reato di omessa custodia di armi;

In Ponza:

–          n. 2 persone segnalate alla competente autorità amministrativa, per uso di sostanze stupefacenti. Predetti venivano controllati in occasione dello sbarco del traghetto e venivano trovati in possesso di lieve entità di sostanza stupefacente del tipo hashish.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social