MAMMUTH LATINA AD ASIAGO CONTRO GLI STORICI VIPERS

Tornano in campo i Mammuth dopo la splendida domenica che ha regalato tre punti salvezza contro Empoli. Stavolta l’avversaria è di ben altro blasone e tasso tecnico: i Vipers Asiago, pluridecorati e monumento storico dell’hockey italiano ed europeo. All’andata a Roma finì 5-2 per i veneti ma i nerazzurri vendettero molto cara la pelle. Anche stavolta i Mammuth vogliono dimostrare il proprio valore e tenteranno di mettere i bastoni tra le ruote della oliata compagine quinta della classe, sulla carta molto più forte dei pontini. Pensare di fare punti in casa dei Vipers senza Jason Trinetti indisponibile appare davvero difficile.

“In settimana abbiamo provato le linee senza Jason – ha spiegato il tecnico dei Mammuth Carlo Peris – e nel corso della partita applicheremo soluzioni alternative ma onestamente sarà durissima. Asiago sta lottando per i play off e poi in casa difficilmente sbagliano partita. La nostra speranza è quella di contenerli il più a lungo possibile per poi giocarcela”.

Il match appare obiettivamente proibitivo anche per le altre assenze che peseranno dal punto di vista numerico. Infatti oltre a Trinetti non saranno del match Gianmaria e Nazareno Ingrao, Verga e Pernarella. La partita inizierà domani alle 20 e gli arbitri della contesa saranno i signori Marri e Zuccatti.

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social