AUTOSOFT BASKET SCAURI DOMENICA IN TRASFERTA A CORATO

Digerita la preziosa vittoria di giovedì contro Palestrina (65-88), l’Autosoft Scauri si rimbocca le maniche tra l’euforia e pensa alla trasferta di Corato, in programma domenica 4 marzo, alle 18. La corsa ai play off è più lanciata che mai, e per i biancazzurri ogni partita (ne restano nove alla fine della stagione regolare) rischia di diventare decisiva.

Nelle ultime cinque giornate targate Fabbri-Pontecorvo la squadra laziale ha messo in cassaforte quattro vittorie e una sconfitta, realizzando in media 73.2 punti e subendone 61. Un devastante Bagnoli nelle ultime tre uscite ha segnato in media 24.33 punti, affiancato da un concreto Richotti (13.0). Un ruolino di marcia travolgente che ha permesso ai delfini di raggiungere il Francavilla a quota 24 e avvistare la quinta piazza distante due lunghezze.

Per non sgonfiare l’entusiasmo e le aspettative bisogna continuare a vincere, passando per il campo di Corato. La squadra pugliese sconfitta all’andata 91-60 (miglior marcatore Pignalosa con 20 segnature), staziona ormai da tempo al penultimo posto in graduatoria con 10 punti (5v/19p). Tra le mura amiche il team nero-verde vanta 4 vittorie e 7 ko, ha realizzato in media 66.54 punti e ne ha incassati 75.18.

Nella formazione pugliese, reduce da cinque ko di fila, non dovrebbe giocare il miglior realizzatore Marco Scorrano (16.1). Da seguire invece l’esterno, classe 1973, Diego Onetto (14.3); il play, 1992, Giuseppe Vaiani (10.0); l’altro play, 1984, Guglielmo Serazzi (9.8); l’ala, 1992, Francesco Infante (7.2); il centro, 1976, Max Losavio (4.9); l’ala, 1993, Fabio Argento (4.2); la guardia, 1984, Giuseppe Ferilli (4.0); la guardia, 1992, Roberto Clemente (3.8) e il centro, 1983, Ubaldo Piarulli (2.4).

Arbitreranno la gara i signori Borrelli Claudio di Cercola (NA) e Petrone Giuseppe di Fisciano (SA).

You must be logged in to post a comment Login

h24Social