TERZO CAMPIONATO SAN MASSIMO, SI RICONFERMA DEL MALTO

TERZO CAMPIONATO SAN MASSIMO, SI RICONFERMA DEL MALTO

Spettacolo ed equilibrio fino all’ultimo secondo nella terza edizione del Campionato San Massimo. A spuntarla è stata nuovamente Fc Del Malto che difende il titolo conquistato l’anno scorso e si riconferma vincitrice del torneo battendo ai calci di rigore la sorpresa di quest’anno: Biancospino Fc. I tempi regolamentari della finalissima erano terminati 1-1 con le belle marcature di Di Matteo per gli orange e Balanean per i gialloblù campioni in carica. Subito dopo calci di rigore con i giocatori di Del Malto precisi dal dischetto (Collepardi, Balanean e Costantino) mentre per Biancospino in rete solo Verrengia e dunque decisivo l’errore del capocannoniere del torneo Morelli. È stata una finale dove i due portieri Di Crocco e Rosa hanno mostrato tutte le loro qualità fermando in tutti i modi gli attaccanti avversari. Nella finale per il terzo posto derby gescalino tra Gescal United e Original Gescal. Lo United ha vinto 3-1 con reti di D’Annolfo, Fantinato e Mazza mentre l’Original ha segnato il gol della bandiera con Andrea Garofano.

Anche per arrivare in finale i campioni di Del Malto hanno sfruttato i calci di rigore dopo lo 0-0 finale contro Gescal United. Determinante la parata dell’ottimo Di Crocco su Fantinato. Nell’altra semifinale Biancospino ha superato Original Gescal, priva del suo portiere titolare Arisi, 4-3. Dopo l’allungo di Biancospino c’è stata la reazione gescalina dal 4-1 al 4-3 ma alla fine Morelli e compagni hanno resistito e sono volati in finale. Un III° Campionato San Massimo all’insegna della sportività e dell’amicizia culminata con la festa dopo la premiazione finale. La squadra vincitrice avrà diritto ad un fine settimana in un agriturismo in provincia di Siena oltre al trofeo mentre per le altre due squadre del podio e la quarta classificata trofeo e cena in uno dei locali sponsor del torneo stesso. Un’edizione davvero riuscita con i complimenti arrivati agli organizzatori da parte di calciatori e del pubblico presente al San Massimo. Dopo la festa ci sono stati i saluti e il rinnovo dell’appuntamento all’anno prossimo per la IV edizione del Campionato San Massimo.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social