***video***FORMIA – PONZA: DOPO DODICI ORE IL QUIRINO RIESCE AD ATTRACCARE

***video***FORMIA – PONZA: DOPO DODICI ORE IL QUIRINO RIESCE AD ATTRACCARE


Ci sono volute dodici ore ma alla fine, alle cinque e mezza del pomeriggio circa, sono tutti sbarcati nel porto di Formia sani e salvi i 42 passeggeri del traghetto Quirino partito questa mattina alle 5 e 30 da Ponza. Un viaggio che si è trasformato in odissea quando le avverse condizioni meteo, spirava un vento molto forte, hanno reso proibitivo l’attracco in porto. E così il traghetto dalle nove in poi e fino a pomeriggio inoltrato ha peregrinato nel Golfo tra Gaeta e Gianola finchè il comandante Di Schino ha deciso, intorno alle cinque, che quello era il momento giusto per rientrare. Ad attendere i passeggeri anche il vice presidente della Laziomar Maria Terenzi che ha assicurato alberghi e ristoro ai viaggiatori rimasti bloccati a Formia.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Causa vento Quirino bloccato in rada nel porto di Formia – 22 febbraio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (VIDEO – Ponza – Formia: ancora in balia delle onde i 42 passeggeri del traghetto Quirino – 22 febbraio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (INTERVISTA – Ponza – Formia: parla uno dei passeggeri ancora a bordo del Quirino – 22 febbraio -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social