PRESENTATO IL PROGETTO “GUIDA MULTIMEDIALE DI CISTERNA DI LATINA”

Cisterna … nel palmo di una mano. E’ stato presentato quest’oggi il progetto di una guida multimediale su smartphone per Cisterna di Latina.

L’iniziativa è del Comune di Cisterna in collaborazione con l’associazione Progetto Turismo, che ha già realizzato la guida “La Riviera di Ulisse” con il patrocinio dell’Azienda di Promozione Turistica della Provincia di Latina. Hanno illustrato il progetto l’assessore al Turismo Marco Muzzupappa, il sindaco Antonello Merolla e Arcangelo Palmacci di Progetto Turismo.

Si tratta di un’applicazione gratuita per smartphone Iphone e Android con informazioni sui servizi di pubblica utilità come istituzioni, forze dell’ordine, farmacie, ecc. e poi su attività commerciali, di ristorazione, strutture ricettive e di ritrovo, attrattive storiche, turistiche, monumentali, eventi, manifestazioni socio-culturali, foto, video su Cisterna.

L’applicazione consente di individuare, grazie al collegamento GPS, la mappa di tutti i punti localizzati in prossimità dell’utente. Inoltre indicherà il percorso più breve per arrivare velocemente ed agevolmente presso il punto di interesse che si desidera visitare e calcolare la distanza di tutti i punti di interesse a partire dal luogo in cui l’utente si trova.

“Un progetto – hanno detto l’assessore al Turismo Marco Muzzupappa e il sindaco Antonello Merolla – rivolto a tutti ma soprattutto ai giovani che attraverso le scuole parteciperanno alla realizzazione dei contenuti della guida e soprattutto saranno tra i maggiori fruitori del servizio attraverso un mezzo di grande uso tra loro come lo smartphone. Inoltre vuole essere uno strumento in favore delle attività produttive presenti sul territorio sia per attrarre clienti locali che esterni. Attraverso il SUAP, infatti, saranno presenti all’interno della guida e potranno anche richiedere una maggiore visibilità con aggiornamenti sulle loro offerte così da attrarre più pubblico. Non ultimo sarà uno strumento di promozione turistica per far conoscere, ovunque nel mondo, le Grotte Caetani, la storia dei butteri ed il loro museo, Tres Tabernae, i Giardini di Ninfa, Pantanello, la Chiesa di Santa Maria Assunta con le sue opere, i nostri prodotti tipici ed altro ancora”.

La guida sarà pronta entro un paio di mesi, sarà bilingue (italiano e inglese), navigabile su internet oltre che su smartphone e tablet.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social