LATINA-APRILIA-CISTERNA: ESEGUITE DIVERSE ORDINANZE DISPOSTE DALL’AUTORITA’ GIUDIZIARIA

LATINA-APRILIA-CISTERNA: ESEGUITE DIVERSE ORDINANZE DISPOSTE DALL’AUTORITA’ GIUDIZIARIA

I Carabinieri di Aprilia, Cisterna e Latina in quattro occasioni davano esecuzione a diverse ordinanze disposte dall’Autorità Giudiziaria.
Ieri ad Aprilia, alle ore 18 circa, i Carabinieri del locale Comando Stazione davano esecuzione all’Ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari emessa dall’A.G. di Latina, che riteneva responsabile del reato di violenza sessuale, un uomo P.A. 63 enne di Sabaudia, denunciato nel 2011 dalla propria vittima. Quest’ultima, all’epoca dei fatti, era stata sottoposta all’affidamento in prova ai servizi sociali presso il domicilio dell’arrestato.
A Cisterna di Latina invece, i Carabinieri del locale Comando N.O.R.M. davano esecuzione all’Ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dall’A.G. di Roma nei confronti di un pregiudicato albanese G.G. 28 enne, già detenuto, ritenuto responsabile di furto aggravato.
Nello stesso giorno a Latina, i Carabinieri del locale Comando N.O.R.M. davano esecuzione all’Ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dall’A.G. di Roma, nei confronti di un pregiudicato agli arresti domiciliari D.B.A. 46 enne di Sabaudia, con precedenti per stupefacenti.
Ed oggi sempre a Latina, alle ore 05.40 circa, militari del locale Comando NORM – aliquota radiomobile- nel corso di servizio di controllo del territorio, rintracciavano e deferivano all’A.G. in stato di libertà, per il reato di lesioni gravi, un pregiudicato, B.M., 53 enne di Rieti che, il 19 febbraio, aveva aggredito un cittadino Bulgaro, procurandogli lesioni gravi.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]