OMAGGIO DA CORI A PASOLINI: LA CHIAREZZA DELLE IDEE DI UN “UOMO IN RIVOLTA”

*Pier Paolo Pasolini*

Il Comune di Cori ha dato il proprio patrocinio al progetto culturale Omaggio a Pasolini: la chiarezza delle idee di un “uomo in rivolta”. L’evento è organizzato dall’associazione culturale Il sipario e dall’associazione culturale Olimpo, con il patrocinio del centro Habitat mediterraneo LIPU Ostia, in collaborazione con il Centro Studi-Archivio Pier Paolo Pasolini della Cineteca di Bologna e della galleria Il Sipario di Giulianello.

Primo appuntamento sabato 25 febbraio, dalle ore 18, presso la Galleria Il Sipario, con l’inaugurazione della mostra “Omaggio a Pasolini” dell’artista Mario Iannotta, curata dallo storico dell’arte Domenico Bilà, con l’esposizione di dipinti realizzati prendendo spunto dalla cinematografia di Pier Paolo Pasolini, attraverso una rielaborazione personale delle immagini dei fotogrammi dei film, a cui seguirà la lettura di poesie e di brani tratti dai dialoghi dei film di Paolini a cura dell’attore Tito Vittori.

Sabato 3 marzo, dalle ore 16, la manifestazione si sposterà a Cori, nella sala conferenze del Museo della Città e del Territorio, con i saluti istituzionali del sindaco Tommaso Conti e del delegato alla Cultura Giorgio Chiominto e la lettura del testo “Pier Paolo Pasolini” tratto dal libro “Ritratti su Misura” di Elio Filippo Accrocca, a cura dell’attore Tito Vittori.

A seguire il convegno “La disperata vitalità e il senso della morte nel cinema di Pier Paolo Pasolini”, al quale interverranno Giuseppe Patella, docente di Estetica presso l’Università Tor Vergata di Roma, Roberto Chiesi, curatore del Centro Studi – Archivio Pasolini di Bologna, e a concludere la proiezione del film “La ricotta” di Pier Paolo Pasolini.

Domenica 11 marzo, alle ore 11, gran finale presso la Galleria il Sipario con la proiezione del documentario “Pasolini e la forma della città” seguito dall’incontro sul tema “Pier Paolo Pasolini e l’etica del paesaggio”, con interventi di Alessandro Polinori, Sociologo del Territorio e dell’Ambiente, co-responsabile del C.H.M. LIPU di Ostia e dei Parchi Letterari Pier Paolo Pasolini, e Eugenio Marchetti, Antropologo Culturale.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]