LA GEOTER GAETA PRONTA PER IL DERBY CONTRO LA CAPORICCIO FONDI

Il girone di ritorno della Geoter Gaeta non sarebbe potuto iniziare nel modo migliore. Dopo la lunghissima pausa dell’intero mese di gennaio e le due gare saltate a causa del maltempo (contro Altamura, rinviata al 29 febbraio, e Romagna), i biancorossi tornano finalmente in campo nel più classico degli impegni: il derby con la Caporiccio Fondi. I rossoblu, primi della classe in solitaria ma senza dover recuperare alcun incontro (al contrario dell’inseguitrice Romagna distante tre punti e con in sospeso il match proprio contro Gaeta), hanno iniziato questa seconda fase in modo impeccabile, essendo reduci da due successi consecutivi, inflitti ai danni di Palermo ed Haenna.

Nell’ultimo turno, però, contro gli ennesi, fanalino di coda, i ragazzi di coach Giacinto De Santis hanno dovuto faticare più del solito per portare a casa i tre punti, arrivati solo allo scadere su tiro franco di Gianluca Di Manno, per il definitivo 26-27. Un risultato che ha evidenziato uno dei pochi punti deboli della squadra più in forma del torneo, ossia, come ha spiegato il ds Vincenzo De Santis, quello di commettere “ancora troppi errori in fase conclusiva, e questo non ci permette a volte di chiudere in anticipo partite condotte sin dalle prime battute”. Contro i gaetani, però, sarà tutta un’altra storia. Perché nel derby non valgono (o non troppo) tecniche e tattiche, nel derby vale il cuore e la voglia di vincere. E di voglia di vincere, di giocare e di bissare la convincente vittoria incassata nell’ultima giornata di andata sul campo del Chieti, ne ha davvero tanta la compagine del Golfo, nonostante debba fare i conti con due assenze pesanti, quelle di Salvatore Onelli, a causa di una distorsione alla caviglia, e di Raffaele Perrone, per un problema all’orecchio, che contro il Fondi hanno sempre recitato un ruolo da protagonisti. Per il resto, tutti a disposizione dell’allenatore-giocatore Attila Horvath, anche i giovani Nazionali Antetomaso e Recchiuti, che domenica partiranno alla volta del Portogallo per partecipare al 9° MHC. Rosa completamente arruolabile in casa Fondi, grazie al recupero degli acciaccati Molineri e Vincenzo Di Manno.

Appuntamento per domani, sabato 18 febbraio, alle 18, presso il Palasport di via Mola di S.Maria di Fondi. Dirigerà la sfida la coppia arbitrale Vairo e Balzano.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social