APRILIA ADERISCE AL PATTO DEI SINDACI PER L’ABBATTIMENTO DELLE EMISSIONI DI CO2

Sarà discusso e sottoposto al voto del Consiglio già mercoledì 15 febbraio il Patto dei Sindaci, la cui proposta di adesione è stata licenziata favorevolmente questa mattina nel corso della seduta congiunta delle commissioni consiliari permanenti I Urbanistica Ambiente e IV Affari Generali, presieduta dal consigliere Giuseppe Petito, presidente della IV commissione.

“L’adesione al Patto dei Sindaci che auspichiamo – ha detto il consigliere Petito – non dovrà essere soltanto un foglio di carta, ma l’inizio di un grande processo partecipativo, che vedrà coinvolto tutto l’ente pubblico, ma nel suo effetto pratico le associazioni, i comitati, tutti i singoli cittadini, nell’ambito della normativa comunitaria. L’amministrazione comunale promuove così una maggiore conoscenza dei benefici dovuti al raggiungimento dell’obiettivo di riduzione del 20% delle emissioni di anidride carbonica”.

Nella corso della seduta di commissione, al termine della quale il presidente del Consiglio Bruno Di Marcantonio ha presieduta la conferenza dei capigruppo per la definizione dell’ordine del giorno della seduta di assise di mercoledì, è intervenuto anche l’energy manager del Comune di Aprilia, l’ingegnere Maurizio Cusano, una figura professionale obbligatoria di cui si è dotato l’ente pubblico.

*Il consigliere Petito e l'assessore Lombardi*

“L’adesione al Patto dei Sindaci – ha spiegato l’assessore all’Ambiente Alessandra Lombardi – impone al Comune di Aprilia di introdurre entro i prossimi dodici mesi un Piano di Azione che preveda tempi di realizzazione, risorse umane dedicate, monitoraggio, informazioni e percorsi educativi per realizzazione gli obiettivi prefissati di riduzione dell’inquinamento. L’approvazione in Consiglio comunale, inoltre, ci consente di dare spessore alle proposte progettuali del Piano Locale e Urbano di Sviluppo (Plus) per accedere ad importanti finanziamenti europei, che interessano anche la sfera ambientale e non solo quella socio-culturale. Entro il 20 febbraio il Comune di Aprilia consegnerà il progetto definitivo della seconda fase di candidatura, dopo l’esito favorevole della prima fase dell’istruttoria”.

Come anticipato, il Consiglio comunale è convocato per il prossimo mercoledì 15 febbraio alle ore 18 in seduta pubblica in aula consiliare, con due punti all’ordine del giorno. Al primo l’adesione al Patto dei Sindaci. Al secondo punto all’ordine del giorno l’approvazione delle modifiche al Regolamento Comunale dell’Albo dei Compostatori, anch’esso licenziato favorevolmente questa mattina dalle commissioni competenti.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social