CON IL CAMPIONE LEONARD BUNDU CISTERNA DI LATINA FESTEGGIA LA GRANDE BOXE

*Merolla, Bundu, Giarola e Pisanti*

E’ stata la festa della grande e storica boxe cisternese, questa mattina in aula consiliare. Il grande festeggiato è stato Leonard Bundu, campione europeo pesi Welter in carica, ma a fargli compagnia, seduti in prima fila, c’erano anche Elio Calcabrini, ex campione europeo, Ugo Di Pietro, ex campione italiano, Mario Pisanti, sfidante al titolo italiano il prossimo 23 maggio, Luigi Montesano, ex campione militare del mondo, tutti cisternesi.

E poi il professionista Bruno Kubala, lo storico presidente dell’Audax Cisterna, Rodolfo Martelli, e l’attuale, Gino Mariotti, oltre a Giuseppe Ardagna, presidente della Body Evolution dove Bundu si allena.

Il campione afroitaliano ha iniziato piuttosto tardi l’attività pugilistica ma poi, come ha detto, è stato rapito dalla passione per la boxe e rapidamente il talento si è mostrato fino ai massimi livelli nel tiratissimo match contro Daniele Petrucci disputato lo scorso 4 novembre al termine del quale, ai punti, Leonard Bundu si è laureato Campione Europeo.

*Boxer cisternesi*

Un video questa mattina ha fatto rivivere quegli indimenticabili momenti ed ha introdotto Bundu al centro della sala. A fare gli onori di casa il sindaco Antonello Merolla ed il delegato allo sport Gianni Giarola.

“Quando Leonard è venuto per la prima volta – ha ricordato Merolla – mi ha regalato questi guantoni autografati. Gli hanno e mi hanno portato fortuna e per questo li tengo sempre nel mio ufficio in comune. Anche se non è di origine cisternese, essendosi perfettamente inserito con la sua famiglia, lo consideriamo a tutti gli effetti uno di noi che porta avanti la lunga e prestigiosa arte pugilistica cisternese”.

Giarola, uno alla volta, ha chiamato al centro della sala i grandi boxer cisternesi fino allo storico presidente dell’Audax Cisterna, Rodolfo Martelli. Momenti di commozione e di vera storia sportiva nelle sue parole alle quali hanno fatto seguito la consegna dei riconoscimenti all’Audax Cisterna ed alla Body Evolution. All’ormai ex fiorentino, Leonard Bundu in omaggio la statuina de “Il buttero” quasi a rinnovare il legame tra la terra toscana e quella di Cisterna, unite non più solo dai butteri ma oggi anche da un grande campione sportivo. Per lui la prossima sfida è fissata a Bergamo, il 23 marzo, contro Gianluca Branco per difendere il titolo europeo.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social