INCENDIO DOLOSO DI 5 CASSONETTI A FONDI. INTERVENGONO POLIZIA E “FALCHI”

Ancora fiamme dolose nella notte a Fondi. Presi di mira, per l’ennesima volta, i cassonetti per la raccolta dei rifiuti urbani. Ben cinque, tre di plastica e due di ferro. Erano collocati in via Trieste, nella zona alla destra della statale Appia, dopo il semaforo del quadrivio della consolare con via Arnale Rosso e la provinciale per Sperlonga. Le fiamme, sprigionatesi poco prima della mezzanotte di giovedi, hanno attaccato la siepe di un’abitazione e stavano passando a un SUV che sarebbe andato sicuramente distrutto.

Provvidenziale per lo spegnimento dei roghi dolosi e per la bonifica dell’intera zona si è rivelato l’intervento dei volontari della Protezione civile “Falchi” pronto intervento. Coordinati dal presidente Mario Marino, i ragazzi hanno riportato la normalità nella zona, tacitando le ansie degli abitanti che temevano danni per le loro case. Con i Falchi ha operato una Volante del commissariato PS di largo Evangelista, diretto dal vicequestore Massimo Mazio.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]