CARABINIERI E ASL CHIUDONO UNA STRUTTURA DI ACCOGLIENZA PER PROFUGHI

CARABINIERI E ASL CHIUDONO UNA STRUTTURA DI ACCOGLIENZA PER PROFUGHI

Ieri a Roccagorga, i militari del locale Comando Stazione, nell’ambito dei servizi effettuati per constatare la regolarità delle cooperative  di  accoglienza profughi, con l’ausilio di ispettori della A.s.l. di Latina, procedevano al controllo di tre centri, gestiti dalla cooperativa Karibu, con sede legale in Sezze, accertando che una delle sedi non rispettava le previste condizioni igienico sanitarie evidenziando il sovraffollamento della struttura. Pertanto si procedeva ad elevare le previste sanzioni amministrative nei confronti della titolare, redigendo altresì relativa comunicazione al sindaco competente, che ne disponeva, con apposita ordinanza, l’immediata chiusura ed il trasferimento degli undici ospiti presso l’ostello comunale.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social