TERREMOTO IN CLASSIFICA DOPO LA VITTORIA SU CUNEO

L’A1 Sustenium ha messo in scena domenica un’altra giornata da terremoto in classifica. Il risultato più eclatante è dell’Andreoli Latina che ha sconfitto la corazzata Cuneo al tiebreak, con Piacenza che ha lasciato a secco Modena e Padova che ha vinto il derby veneto con Verona. Ne approfitta in testa Trento che stacca le rivali vincendo il big match in casa di Macerata. La classifica si allunga con sette squadre distanziate di sette punti in lotta tra la settima e la 13ma posizione. Non è bastato a Fefè De Giorgi portare al tiebreak la Sisley per scongiurare l’esonero si attende ad ora da San Giustino il nome del successore.

Nelle statistiche individuali sale “Kuba” Jarosz al 15mo posto come marcatore del campionato con 239 punti (in testa Omrcen con 324) è settimo se si considera la media set con 4.43 (ad inizio campionato si alternava in campo con Troy), il polacco sale anche negli ace dove è ora 14mo con 21, a muro Enrico Cester si porta al 16mo posto con 31 punti. Nelle statistiche di squadra l’Andreoli sale di una posizione in attacco, quinta con il 49,7% (1° Trento con 55,3%), rimane nona negli ace con 1,25 a set (1° Trento con 2,26), saleal 10mo posto a muro con 1,99 a set (1° Piacenza con 2,72), rimane quinta negli errori con 5,45 a set (1° Trento con 4.74).

Domenica alle 18 il PalaBianchini attende Andreoli Latina-Acqua Paradiso Monza.

SPAZIO VOLLEY SU YOU TUBE

Da oggi su You Tube sul canale Lazio TV sezione “Spazio Volley” c’è la possibilità di rivedere tutte le puntate di quest’anno della rubrica riservata alla Pallavolo oltre ai servizi sulle gare dell’Andreoli Latina.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social