***videointervista***GIRO DI VITE DEI CARABINIERI CONTRO LE STRAGI DEL SABATO SERA

Il 29 gennaio, A Latina e Gaeta, i Carabinieri dei locali Comandi Compagnia, nel corso di un servizio coordinato di controllo del territorio, segnatamente finalizzato al contrasto del fenomeno delle “stragi del sabato sera”, deferivano in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Latina, dodici persone per violazione all’art. 186/2° comma D. Lgs. 168/2002 “guida in stato di ebbrezza alcolica”. Le dodici persone, tra cui donne e giovanissimi, venivano sorpresi alla guida delle rispettive autovetture con un tasso alcolemico di gran lunga superiore a quello consentito dalle vigenti normative.

Nel medesimo contesto operativo, un trentaquattrenne di Gaeta veniva deferito alla Procura della Repubblica di Latina, per violazione all’art. 186 7° comma D. Lgs. 168/2002 “rifiuto di sottoporsi agli accertamenti”. L’uomo veniva trovato alla guida di un’autovettura in evidente stato di ebbrezza, ma alla richiesta dei militari si sottoporsi ad accertamento, si rifiutava, lo stesso veniva altresì segnalato per violazione all’art.180 comma 1° – 7°,  poichè sprovvisto del documento di guida.

Gli accertamenti sono stati svolti mediante utilizzo di etilometri in diversificati posti di blocco e di controllo predisposti nella giurisdizione dei predetti Comandi Compagnia, nei pressi di vari locali di intrattenimento nonché sulle principali arterie stradali.

Nell’ambito del medesimo servizio venivano segnalate ulteriori due persone, responsabili della  violazione all’art. 186/2 lett. “a” C.D.S., “guida con un tasso alcolemico più alto di 0,5 ma  non superiore a 0,8”; sei, venivano sanzionate perché sorprese alla guida delle rispettive autovetture senza la prescritta copertura assicurativa ed altre due perché alla guida dei rispettivi autoveicoli senza aver mai conseguito la prescritta abilitazione.

Le rispettive patenti venivano ritirate, sei autovetture venivano poste sotto sequestro mentre gli altri veicoli venivano affidati a persone idonee alla guida.