APRILIA, PROCESSO ASER 2: IL FATTO NON SUSSISTE

Il fatto non sussiste. Così il gup del Tribunale di Latina Costantino De Robbio ha archiviato il procedimento denominato Aser 2, dal nome della società che gestiva ad Aprilia la riscossione dei tributi, assolvendo undici persone indagate a vario titolo di abuso d’ufficio, peculato e frode nelle pubbliche forniture. Protagonisti della vicenda l’ex sindaco Calogero Santangelo, i consiglieri comunali Giorgio Nardin e Michelino Telesca, l’ex consigliere Sergio Corbolino, i manager Daniele Cardenia, Gianfranco Froio, Vito Paolo Marti, Mario Ortori, Giovanni Pascone, Maria Grazia Schenone. Le indagini partirono in seguito a una delibera votata nerl 2007 e che secondo l’accusa, che ieri ha chiesto il rinvio a giudizio per tutti gli indagati, avrebbe favorito la società Aser in danno del Comune.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social