L’ANDREOLI A VERONA IN DIRETTA RAISPORT

L’Andreoli anticipa alle 17.30 la gara di domenica a Verona con la Marmi Lanza per permettere la diretta di Rai Sport con il commento di Maurzio Colantoni e Lucky Lucchetta. Gara valida per la 16ma giornata, la terza del girone di ritorno, della Serie A1 Sustenium. Ancora un incontro delicato per entrambe le squadre che sono appaiate in classifica con 19 punti. Una giornata che vede altre due gare dal pronostico incerto: Vibo-Belluno e Ravenna-San Giustino.

Verona è in crescendo in questa ultima fase del campionato. Lo dimostrano le vittorie a Belluno sulla Sisley di domenica e quella contro la Bre Lanutti Cuneo di quindici giorni fa con il girone di andata chiuso portando Macerata al quinto set. Sono proprio i tiebreak la specialità della Marmi Lanza, quest’anno ne ha già disputati sette di cui ben sei (su sette gare) in casa con il bilancio di tre vinti (Belluno, Padova e Cuneo) e tre persi (Monza, Modena e Macerata), l’unica a non lasciare punti al PalaOlimpia è stata Roma per 1-3. Bruno Bagnoli a Belluno ha schierato Meoni (si parla di lui per un ritorno in nazionale in vista dell’Olimpiadi) al palleggio e Gasparini opposto, Zingel e Patriarca al centro, Kromm e Popp schiacciatori con Smerilli libero lo stesso sestetto che l’Andreoli aveva superato all’andata per 3-0.

Tredici i precedenti nella massima serie con 5 vittorie dei pontini e 8 dei veneti, a Verona il bilancio invece è di 6-0 per i padroni di casa (un solo punto conquistato nel 2002-03).

Silvano Prandi nell’ultima gara a San Giustino ha schierato in avvio Sottile in regia e Jarosz opposto, Cester e Gitto al centro, Fragkos e Rivera schiacciatori e De Pandis libero con Diachkov e Hardy-Dessources che hanno chiuso in campo la gara e nel corso dei cinque set sono stati inseriti Troy e Guemart.

Due gli ex entrambi in maglia biancoblu: Daniele Sottile tre stagioni a Verona dal 2007-10, Yordan Galabinon 2009-10 oltre a Matteo De Cecco prima in campo (2008-09) e poi vice di Medei nelle ultime due stagioni.

Diretta Raisport1 dalle 17.30, radiocronaca integrale su Radio Antenne Erreci (anche sul web www.radioantenne.it), mentre Lazio TV trasmetterà la gara lunedì alle 23 circa con varie repliche durante la settimana con la telecronaca di Roberto Italiano.

Murphy Troy: “Sarà una partita importante, all’andata abbiamo vinto ma loro adesso giocano molto meglio e vengono da successo con Belluno che una buona squadra. A Verona farà molto freddo, il clima che c’è ora a Saint Louis in Missouri, mi sentirò come a casa. Per noi è importante il servizio, se battiamo bene possiamo vincere”.

Daniele Sottile: “Sarà per me una grande emozione tornare al Pala Olimpia, un palazzetto dove ho lasciato tanti ricordi positivi e in cui ritroverò tanti amici da salutare. Verona in casa è sempre stata un osso duro, la loro forza è nel gruppo. Come è la caratteristica delle squadre allenate da Bagnoli, crescono nel girone di ritorno ed ora sta passando un buon momento. Ovviamente noi ce la metteremo tutta per interrompere questa fase, sapendo che è un avversario alla nostra portata, e consapevoli delle nostre potenzialità.”

Matteo De Cecco (viceallenatore Marmi Lanza Verona): “Iniziamo con questo match il trittico delle squadre che, come noi, puntano in primo luogo alla salvezza e contemporaneamente ambiscono ad una buona posizione nei playoff. E’ innegabile che in questo momento stiamo esprimendo una buona pallavolo e stiamo giocando con grandissima carica agonistica. Scenderemo in campo forti dei risultati e del gioco mostrati nelle ultime gare: restiamo consapevoli però del valore della formazione di Prandi e della carica agonistica del capitano ed ex gialloblù Daniele Sottile, ma sappiamo che il PalaOlimpia sarà caldissimo domenica. Ci aspettiamo il pubblico delle grandi occasioni perché per noi è una partita fondamentale e vogliamo continuare a regalare grandi emozioni a tutti i nostri tifosi”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]