BENACQUISTA ASSICURAZIONI, CONTRO OMEGNA IL CUORE OLTRE L’OSTACOLO

*Coach Mattia Ferrari*

La partita più impegnativa della stagione. Lo dice la posizione di classifica dell’avversario, la Paffoni Omegna, che la Benacquista Assicurazioni Latina Basket affronterà al Palabianchini sabato 21 gennaio alle 20:30 e che è la squadra che in questa Divisione Nazionale A ha totalizzato più punti di tutte le prime classificate nelle rispettive Conference, dimostrando di avere un roster di grande valore formato da esperti e giovani interessanti e che punta molto sul gioco di squadra.

Una gara che già di per sé si annuncia proibitiva, la si prevede ancora di più viste le condizioni di forma non belle che presentano diversi nerazzurri. L’ultimo in ordine di tempo in questo stato è Riccardo Romano, alle prese con una forma influenzale che lo tiene fortemente in dubbio; Romano, che si aggiunge ai problemi fisici riscontrati da Milani e Gazzotti anche loro non al meglio. Lo stesso coach Ferrari, anche lui non risparmiato dal virus influenzale in settimana ma che sabato sarà sicuramente al suo posto, prova a far quadrato alla vigilia della sfida più intricata forse da quando siede su questa panchina: “Una partita proibitiva – ammette il coach -, lo dicono il valore dell’avversario, che domina la DNA e che mercoledì ha vinto con autorità a Trieste e la cui classifica, i cui giocatori di spessore e la grandezza dell’allenatore dicono tutto su ciò che ci aspetta in campo. Certo – prosegue – avremmo preferito affrontare questa gara in un periodo diverso da questo, perché arriviamo al match in condizioni non buone, poiché nella mattinata di venerdì Romano si è svegliato alle prese con una tosse fastidiosa e se scenderà in campo lo farà solo perché vorrà fortemente esserci; ed altri non stanno bene fisicamente. Ci presenteremo con sei o sette under in campo, puntando sulla loro voglia di emergere”.

Ma la ricetta per essere più forti oltre che di Omegna, anche dei malanni di stagione, Ferrari ce l’ha è come: “Gettare il cuore oltre l’ostacolo e puntare sull’entusiasmo ritrovato nelle ultime positive gare sul piano del gioco; anche se realisticamente ed in queste condizioni sarà molto molto difficile”.

Sempre sabato 21 prima della partita, dalle 12 alle 13, allenamento contrassegnato da video e tiro. Sabato sera, inoltre, sugli spalti del Palabianchini, saranno presenti tutti i giocatori che hanno fatto la storia del basket di Latina e provincia, a sostenere a gran voce i nerazzurri in una sfida quasi impossibile.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
.uffa { text-align: center; } .inner { display:inline-block; }