LATINA-BARI, IL PREPARTITA DI MATTIA FERRARI

LATINA-BARI, IL PREPARTITA DI MATTIA FERRARI

*Coach Mattia Ferrari*

Ritornare alla vittoria, sulle orme della crescita esponenziale evidenziata dopo le ultime due trasferte. La Benacquista Assicurazioni Latina Basket si prepara ad una serie di due confronti casalinghi consecutivi, che si preannunciano complessi ma che allo stesso tempo vedranno la formazione nerazzurra fare di tutto per portare a casa 4 punti che per il morale varranno molto di più. Per la 19^ giornata della Divisione Nazionale A, il roster di Mattia Ferrari riceve, domenica 15 Gennaio alle 18, la Liomatic Group Bari. La seconda pugliese in sette giorni, anch’essa con diverse insidie dietro l’angolo. La squadra allenata da Putignano, infatti, presenta in organico dei 3 di tutto rispetto, dotati di grande fisicità e dall’elevata spinta offensiva; oltre ad avere un interessantissimo parco di giovani. Proprio il tecnico nerazzurro, ci parla di questa sfida da non sbagliare: “Bari è una squadra quadrata – dichiara Ferrari -, con tre quattro punti di riferimento in organico dai quali passa gran parte del gioco e che rappresentano la forza della squadra avendo un ruolo conclamato all’interno del sistema. Ha ottime caratteristiche tecniche, grazie alle presenze in roster di giocatori del calibro di Morena, Ruggero e Cardillo, con in dote fisicità importanti e che danno tanta profondità al gioco della squadra; e non dimentichiamoci che Morena e Gigena sono stati giocatori di Serie A e di Eurolega. Inoltre – prosegue il tecnico – posseggono un nucleo di under del quale non se ne parla spesso ma che secondo me è interessantissimo, vedi Barozzi”.

Ecco una possibile chiave per scardinare il forziere avversario: “Bisogna metterli in difficoltà, specie per quanto riguarda i lunghi, puntando sulla velocità e attuando grande pressing; perché quando incontri una squadra di imponente stazza fisica, giocando a basso ritmo rischi di avvantaggiarli. Per questo servirà anche una partita da impostare sulla velocità e su un alto ritmo”.

Questa per Ferrari, la positiva analisi sul complessivo momento della squadra, con un occhio alle ultime uscite: “Sono soddisfatto della pallacanestro che gioca la mia squadra. Nei due ultimi confronti sono stati visti grandi miglioramenti, i quali solitamente, per arrivare ad essere definitivi  serve aspettare tempi più lunghi dei 5-6 mesi fin qui trascorsi per via delle caratteristiche e le abitudini dei giocatori. A San Severo abbiamo giovato una delle più brillanti partite in attacco, contro uno dei migliori attacchi del campionato e per lunghi tratti abbiamo tenuto bene il campo inceppandoci sul più bello.  Io  – aggiunge – guardo sempre il bicchiere mezzo pieno perché siamo sulla buonissima strada, potendo contare anche sul fatto che nessuno di questi giocatori, anche quando si trova in condizioni precarie, non si tira mai indietro nel voler scendere in campo. Latina è fortunata, perché ha una squadra di uomini ai quali non puoi rimproverare di non aver dato il 101%”.

Gli arbitri di Benacquista Assicurazioni Latina-Liomatic Bari saranno Sivieri di Vigarano Mainarda e Barone di Brescia.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social