TERRACINA AMBIENTE: IL TRIBUNALE REVOCA IL SEQUESTRO PREVENTIVO DELLA SOCIETA’

Il Tribunale di Latina con propria ordinanza ha disposto la revoca del sequestro preventivo della società “Terracina Ambiente”, con tutte le conseguenze concernenti la gestione dell’amministrazione giudiziaria e la trasmissione integrale del possesso dei beni alla curatela fallimentare. In virtù di quest’adempimento del giudice, il curatore della “Terracina Ambiente” ha notificato al sindaco Nicola Procaccini la risoluzione del contratto di servizio per la gestione della raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani della città.

Per queste ragioni il Sindaco di Terracina emetterà nelle prossime ore un’ordinanza urgente che assegni ad altra società la gestione temporanea del servizio della raccolta dei rifiuti, nelle more dell’affidamento definitivo che avverrà tra qualche mese attraverso una gara di appalto.

Stante l’oggettiva situazione, nell’immediato, potrebbero verificarsi disagi riguardo al corretto servizio d’igiene, per questo s’invita la cittadinanza ad avere pazienza e a osservare la massima parsimonia nello smaltire i propri rifiuti.

Per quanto riguarda i lavoratori della ormai ex “Terracina Ambiente”, con il nuovo gestore transiteranno nella società, facendo salvi gli attuali livelli occupazionali.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social