CRIMINALITA’ ORGANIZZATA A FIRENZE, COMMERCIALISTA DI FORMIA TORNA IN LIBERTA’

Il Tribunale del Riesame di Firenze – Genovese, Maresca, Pioli -, accogliendo la richiesta degli avvocati difensori Pierfrancesco Lugnano e Iole Rosa Miele, ha disposto, con ordinanza del 4 gennaio, l’immediata scarcerazione di Francesco Brocco, fino a ieri ai domiciliari, arrestato lo scorso 13 dicembre dalla Guardia di Finanza di Formia a seguito di indagini della Sezione Criminalità Organizzata della Squadra Mobile di Firenze. Secondo le indagini della Dda fiorentina il 58enne Brocco, nato a Formia ma con studio a Scauri, sarebbe stato il commercialista di un gruppo camoristico che faceva capo alle famiglie campane Ligato, Russo e Bardellino.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Bardellino, Ligato e Russo all’assalto di Firenze. In manette commercialista di Formia – 13 dicembre 2011 -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social