LATINA, RAPINA DA ACQUA E SAPONE: DOMICILIARI PER UN MINORENNE

Nella giornata di ieri personale della 3^ Sezione della Squadra Mobile della Questura di Latina, nel proseguo dell’attività investigativa  inerente  la rapina consumata in danno dell’esercizio commerciale denominato “Acqua e Sapone”, avvenuta il  26 settembre scorso, per la quale gli investigatori della Questura di Latina avevano già tratto in arresto il  pregiudicato Roberto Toselli, classe 1991, ha dato esecuzione alla misura cautelare della permanenza in casa emessa  dal Tribunale per i Minorenni di Roma  a carico di un minorenne  del capoluogo M.E. classe 1996, individuato  dopo il fatto delittuoso come complice del Toselli  e deferito alla competente Autorità Giudiziaria per i Minorenni di Roma, che ha poi emesso la misura cautelare, sposando la tesi investigativa della Squadra Mobile di Latina.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Latina: rapina all’ “Acqua&Sapone” di Viale Le Corbusier – 27 settembre 2011-)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Latina: individuati gli autori della rapina del 27 settembre all'”Acqua&Sapone” – 14 ottobre 2011-)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]