IRIS SERAPO GAETA DEVASTANTE: 84-60 A ROMA CONTRO LA MINERVA

AGGIORNAMENTO – La Iris Serapo Gaeta inizia l’anno come aveva finito quello messo alle spalle, cioè con una vittoria convincente e larga nel punteggio. Questa volta a farne le spese è la Minerva Roma che ha provato a creare qualche problema ma il divario era talmente tanto che i ragazzi di Coach Nardone appena premevano sull’acceleratore piazzavano parziali che non lasciavano scampo ai ragazzi capitolini.

Primo quarto giocato ad alti ritmi da ambo due le parti dove la Iris Serapo Gaeta amministra il 7-0 di parziale iniziale concludendo alla prima sirena avanti con il punteggio di 24-16.

Nel secondo quarto c’è una sorta di rilassamento nelle fila gaetane che permettono alla Minerva Roma di farsi pericolosamente sotto ed arrivare addirittura fino al -2 al 17’ , a questo punto prima Valerio argina la rimonta dei locali con due bei canestri di sotto e poi ci pensa Lilliu a piazzare un parziale di 7-0 che permette alla squadra gaetana di andare al riposo lungo in vantaggio con il punteggio di 43-34.

Al ritorno dagli spogliatoi, Coach Nardone concede un po’ di riposo a Valerio fino a quel punto devastante sotto canestro ed al suo posto entra Guida che da subito il suo apporto ma è tutta la squadra è tornata in campo decisa di chiudere l’incontro ed infatti dopo un mini parziale iniziale di 4-0 da parte degli ospiti, la Iris Serapo Gaeta sale in cattedra ed in un amen si trova sopra i dieci punti di vantaggio, chiudendo la terza frazione avanti 68-53.

La convinzione di aver chiuso la pratica induce i biancoverdi a rilassarsi eccedendo un po’ in leziosismi il che permette alla Minerva Roma di portarsi a -8 ( 62-70) a cinque minuti dal termine, ma come capita spesso, le risorse a disposizione di Coach Nardone sono molteplici e quindi ci pensa Addessi con due bombe consecutive a raffreddare gli entusiasmi capitolini. Gli ultimi minuti scorrono veloci e si arriva così alla conclusione che certifica la vittoria per la squadra biancoverde con il punteggio di 80-64 che gli permette di agguantare la seconda piazza in classifica in coabitazione della Virtus Aprilia e a una vittoria di distanza dalla capolista Luiss Roma.

Minerva Roma – Iris Serapo Gaeta 64-80 ( 16-24; 34-43; 53-68)

Minerva Roma: Grande 4, D’Ascanio 1, Savo Sardaro 8, Forte, Esposito 4, Leonzio 12, Paesano 19, D’ Auria 6, Pace, Gentili 10. Coach: Barban.

Iris Serapo Gaeta: Addessi 6, Pietrosanto 4, Sorrentino, Guida 2, Valerio 20, Macaro, Lilliu 21, Siniscalco 12, Marrocco 15, Macera. Coach: Nardone.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social