TRASPORTO, REGIONE LAZIO ‘RICHIAMA’ ATAC A RISPETTO GRATUITA’ PER FORZE DELL’ORDINE

La Direzione regionale trasporti ha inviato questa mattina all’Atac una lettera formale di richiamo “al rispetto della legge” dopo l’annuncio dell’azienda di dismettere l’erogazione del servizio gratuito a tutt’oggi assicurato nei confronti degli agenti e degli ufficiali di pubblica sicurezza.

“Mi sto adoperando – spiega l’assessore Lollobrigida – affinché la normativa vigente venga rispettata, anche perché esiste una specifica Legge Regionale che stabilisce queste gratuità e tutto il servizio pubblico nel Lazio è assistito dalla finanza regionale, compreso quello urbano di competenza dei Comuni”.

“La Regione Lazio – prosegue l’assessore alle Politiche per la Mobilità e il Tpl, Francesco Lollobrigida – come peraltro altre regioni, continuerà ad assicurare il rispetto di questo principio, articolandolo anche nei confronti di altre categorie la cui presenza a bordo rappresenta garanzia di sicurezza per l’utenza. La società Atac, pertanto, ha agito autonomamente, in ragione di una propria logica aziendale”.

“La Giunta regionale – conclude l’assessore Lollobrigida – impedirà qualsiasi forzatura da parte delle aziende che rispondono ad un contratto di servizio con questa istituzione, Atac compresa”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]