APRILIA: RIQUALIFICAZIONE IGIENICO SANITARIA DEI NUCLEI CRATI-COGNA, I LAVORI IN CORSO

Stanno proseguendo a pieno regime i lavori di completamento della rete fognaria secondaria nel nucleo abitativo Crati e di realizzazione del collettore primario nel nucleo Cogna, il cui cantiere è stato inaugurato soltanto all’inizio di dicembre per un importo complessivo dei lavori pari a circa 922 mila euro (cofinanziamento regionale, con fondi della L. 6/07, e comunale).

Grande soddisfazione degli uffici tecnici comunali del Settore Lavori Pubblici che sono riusciti ad ottimizzare i costi firmando interamente la progettazione (ingegnere Pasquale Scappatura e geometra Enrico Di Marco) e la direzione dei lavori (ingegnere Corrado Costantino), per evitare un aggravio di costi a carico dell’ente pubblico. Soddisfazione comprensibile anche da parte dei cittadini della zona che, nonostante nei prossimi mesi subiranno qualche disagio dovuto al proseguo dei lavori di cantiere, stanno vedendo concretizzarsi le opere di urbanizzazione primaria attese per anni. La consegna del cantiere è prevista per il 29 settembre dell’anno prossimo.

“La realizzazione degli impianti fognari e dei collettori nelle periferie – ha commentato il sindaco Domenico D’Alessio – è un percorso fondamentale; non ha tempi immediati, ma finalmente si sta passando dalle parole ai fatti. Sappiamo che il fenomeno dell’innesto di edilizia residenziale spontanea ha rischiato e sta rischiando di compromettere l’igiene pubblica, in particolar modo per lo stato di salute dei nostri fossi e dei nostri canali di bonifica. L’amministrazione attuale sta dimostrando concretamente la volontà di portare a compimento le opere pubbliche necessarie: abbiamo oggi la consapevolezza di avere gli strumenti urbanistici e la volontà politica per la riqualificazione”.

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]