APRILIA: NONNI E NIPOTI SUL WEB, PRESENTATO IL PROGETTO IN AULA CONSILIARE

Un’aula consiliare gremita di studenti (di scuole elementari, medie e superiori) e di anziani ha accolto con grande entusiasmo e voglia di partecipazione la presentazione dei corsi gratuiti di informatica e utilizzo del web destinati alla terza età, durante i quali gli anziani saranno accompagnati ognuno da uno studente in questo percorso formativo di coppia intergenerazionale.

Il progetto di alfabetizzazione digitale degli anziani è stato promosso dal Comune di Aprilia e affidato per la sua realizzazione alla Fondazione Mondo Digitale. La mattinata odierna è servita per un confronto tra i nonni (iscritti ai quattro centri anziani cittadini) e i nipoti, studenti di Aprilia, accompagnati dai loro docenti e dai dirigenti scolastici degli istituti che hanno aderito (liceo scientifico e classico Antonio Meucci, Menotti Garibaldi e Giovanni Pascoli). Tra i relatori, infatti, non figuravano soltanto le autorità civili e i rappresentanti di Mondo Digitale, ma anche alunni, professori e i diretti interessati, gli anziani che seguiranno i corsi, ognuno dei quali accompagnato da un tutor minorenne.

In rappresentanza del Comune di Aprilia hanno portato i loro saluti il sindaco Domenico D’Alessio e il presidente della commissione consiliare competente VII Servizi sociali Michela Biolcati Rinaldi. Entrambi hanno espresso la loro grande soddisfazione per il varo di questo progetto.

“Vogliamo sottolineare – ha detto il sindaco di Aprilia – la duplice finalità. Da un lato siamo in grado di offrire corsi di informatica gratuiti agli anziani, per avvicinarli al mondo di internet e permettere loro di accedere più facilmente ai servizi come quelli che offre il nostro sito internet istituzionale. Dall’altro lato reputo particolarmente significativo questo confronto tra giovani tutor e anziani desiderosi di apprendere: le generazioni si avvicinano e, se i nostri studenti possono insegnare le nuove tecnologie, saranno gli anziani con la loro esperienza a trasmettere buon senso e maturità necessari per la navigazione in rete. Oggi confermiamo la nostra attenzione nei confronti di queste due importanti fasce di popolazione: non è un caso che, in bilancio, abbiamo destinato due quote di bilancio partecipato, una per i giovani, l’altra per la terza età”.

“In epoche passate – ha commentato il consigliere Michela Biolcati Rinaldi – erano gli anziani che trasmettevano il sapere alle giovani generazioni. Oggi, con i progressi tecnologici che hanno accelerato alla massima potenza il percorso di modernizzazione della società, devono essere i più giovani ad aiutare gli anziani. E questo è un percorso che investe tutte le famiglie, tutti noi direttamente e in prima persona. Siamo particolarmente orgogliosi che sia il Comune di Aprilia una delle prime realtà locali a stipulare questo accordo con la Fondazione Mondo Digitale”.

Gli studenti che questa mattina sono intervenuti hanno testimoniato tutto il loro entusiasmo per questo loro inedito ruolo di tutor dei nonni. Per la scuola media Menotti Garibaldi sono intervenuti due alunni della 2G, Eleonora Agnarelli e Nicolò Adornetto insieme alla loro insegnante, professoressa Monica Corridori. Per il liceo “Meucci” sono intervenuti Alessio Frezza (3C scientifico) e Giorgia Cacciatori (3J linguistico). Infine hanno salutato la platea tre giovanissimi frequentanti la scuola elementare di Montarelli, istituto comprensivo Pascoli. Di particolare interesse anche le parole del presidente del centro anziani di Montarelli, Umberto Lattanzi e di Elena Fortuna, socia del centro anziani di via Montello, una degli ottanta che da gennaio frequenteranno i corsi di pc e web.

Le conclusioni sono toccate al professor Alfonso Molina, docente di Strategie delle Tecnologie all’Università di Edimburgo e direttore scientifico della Fondazione Mondo Digitale, che contestualmente ha presentato agli studenti il Premio per i Volontari della Conoscenza, un concorso aperto a tutte le persone, indipendentemente dall’età, che dedicano parte del loro tempo all’alfabetizzazione digitale degli anziani, allo scopo di combattere l’esclusione sociale, l’isolamento e il “digital divide” e per la promozione di stili di vita attivi e la piena partecipazione, anche attraverso gli strumenti di e-gov. Il concorso, suddiviso in sei categorie, è alla sua seconda edizione. Al miglior studente tutor dei corsi sarà assegnata una borsa di studio di 500 euro.

“L’amministrazione sosterrà questo importante progetto – ha concluso il sindaco Domenico D’Alessio – e invito tutti, anziani e giovani tutor, a rivederci tra qualche mese per tirare le somme di quella che già credo sarà un’esperienza straordinaria per tutti noi. Vi invito naturalmente a visitare durante i corsi il nostro sito, www.comunediaprilia.gov.it, aggiornato quotidianamente con le news della pubblica amministrazione, e dal quale è possibile accedere ad una serie di informazioni e servizi o scaricare bandi e modulistica”.

Sul sito internet della Fondazione Mondo Digitale, ai seguenti link si può invece accedere alla fotogallery e ai contenuti audio e video della conferenza odierna:

http://mondodigitale.org/news/2011/12/generazioni-lontane-ma-vicine

http://mondodigitale.org/node/6228/image_gallery

You must be logged in to post a comment Login

h24Social