PROGETTO GIOCO SPORT, RIUNIONE OPERATIVA CONI – FORMIA

Si è tenuta presso il I° Circolo Didattico di Formia la prima riunione operativa del Progetto Gioco Sport, organizzato tra il Coni Provinciale ed il Comune di Formia.

Alla riunione erano presenti il presidente provinciale del Coni, Gianni Biondi,  l’assessore allo Sport Pasquale Cardillo Cupo, i Dirigenti di ogni plesso scolastico delle scuole elementari ed alcuni rappresentanti delle famiglie.

Biondi ha illustrato le tematiche del progetto e le modalità di attuazione da febbraio a giugno; l’assessore Cardillo Cupo si è invece soffermato sulla vicinanza dell’amministrazione ai problemi delle famiglie, garantendo con questa iniziativa Sport a tutti i bambini, anche ai diversamente abili ed alle persone in condizioni economiche disagiate, sottolineando come i valori etici e sportivi siano indispensabili per costruire una società migliore, soprattutto in un momento storico particolare per l’intera collettività e per la città.

I Dirigenti hanno dato non solo la loro piena disponibilità alla realizzazione del progetto, ma hanno manifestato l’entusiasmo delle famiglie e dei piccoli alunni ad iniziative di questo tipo, ringraziando l’assessore Cardillo Cupo per la sensibilità dimostrata nel farsi portavoce e garante della rapida realizzazione ed esecuzione del progetto.

Il Dirigente Scolastico della Dante Alighieri ha altresì rappresentato come vi siano due classi elementari distaccate presso l’isola di Ventotene, invitando l’amministrazione e il Coni a valutare la possibilità di estendere anche a tali piccoli alunni l’importante opportunità.

L’Assessore e il Presidente del Coni, preso atto del suggerimento, hanno prontamente contattato il Sindaco dell’isola di Ventotene, il quale ha dato piena disponibilità a valutare la possibilità di coinvolgere anche gli alunni dell’isola, rimanendo in attesa di ricevere dal Coni il dettaglio dell’iniziativa e le peculiarità del progetto, così da poter iniziare da subito a partecipare all’iniziativa.

Infine, i vari esperti nelle discipline motorie hanno preso contatto con i vari Dirigenti scolastici per concordare le modalità di attuazione e gli orari di svolgimento.

Il Presidente provinciale del Coni, sollecitato dall’Assessore, ha nuovamente ribadito, anche davanti alle famiglie, l’impegno di garantire la presenza di un campione in una delle feste che saranno celebrate al CONI alla presenza di tutti i piccoli alunni.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social