PRESEPE A SPERLONGA CON LA LOCATION DELLA GROTTA DI TIBERIO

Ci saranno una Madonna nera e un angelo con la pelle dello stesso colore della Vergine nel caratteristico presepe che verrà inaugurato, giovedi 8 dicembre, alle ore 17,00, presso il Museo Archeologico Nazionale di Sperlonga. Lo ha comunicato, nel corso della giornata di sabato 3, caratterizzata da un’affluenza di visitatori notevole, dato il periodo invernale, Marisa de’ Spagnolis, direttore della Soprintendenza per i Beni Archeologici del Lazio e direttore del Museo di Sperlonga. La responsabile della struttura, nell’incassare l’ennesimo risultato positivo dell’iniziativa che ha portato all’esposizione del gruppo marmoreo della mano del Polifemo, custodito nel laboratorio del Sauro dello stesso museo, ha ricordato pure che la rievocazizone della Natività avrà come location proprio la grotta di Tiberio di Sperlonga. Darà un ulteriore tocco di colore all’evento la presenza degli zampognari che intoneranno le melodie classiche del Natale che evocano in tutti sensazioni irripetibili.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social