CISTERNA DI LATINA: IL REPORT DEL CONSIGLIO COMUNALE DEL 2 DICEMBRE

E’ durato circa un paio di ore il Consiglio comunale riunito in seconda convocazione questa mattina a Cisterna.

La seduta si è aperta con un minuto di raccoglimento in ricordo dello scomparso e storico preside di Cisterna Duilio Cirilli.

Dopo gli interventi introduttivi da parte di Di Mario, che ha proposto l’adeguamento dello statuto comunale per l’introduzione delle “quote rosa” in amministrazione, di Della Penna circa le spese per la progettazione definitiva dei PLUS, Di Filippi su un maggiore decoro da parte degli espositori del mercato contadino che parcheggiano i loro furgoni sui marciapiedi del Corso, si è proceduto con l’approvazione dei verbali delle sedute precedenti con l’astensione di Di Mario, Isacco, Melchionna, Comparini, Della Penna, Caianiello, e quello contrario di Cicchitti.

In merito alla ratifica della delibera per la variazione di bilancio finalizzata all’incremento del patrimonio librario della Biblioteca Comunale, ha relazionato l’assessore al bilancio Marco Olivieri spiegando che la Provincia e la Regione chiedono espressamente di destinare 5mila euro a tale fine. Il punto è stato approvato con l’astensione di Di Mario, Melchionna, Isacco, Comparini, Caianiello, Della Penna e Filippi.

Quindi è giunto all’esame la presa d’atto di riconoscimento del debito fuori bilancio derivante da sentenze esecutive ammontante a euro 3.500,00 a causa di un contenzioso tributario sull’ICI.

L’assessore Olivieri ha poi illustrato le variazioni al Bilancio 2011-2013 per assestamento generale e, con l’occasione, ha fornito alcune delucidazioni in risposta all’intervento del consigliere Della Penna relativamente alle spese di progettazione delle opere pubbliche. Maggiori delucidazioni sono state sollecitate dalla stessa Della Penna, da Comparini e da Isacco ai quali ha risposto il sindaco Merolla sottolineando come il Comune di Cisterna rientri appieno nel Patto di Stabilità e che in bilancio sono state iscritti progetti che si intende effettivamente realizzare, consapevoli che lunedì 5 dicembre giungeranno eventuali altri vincoli imposti dalla manovra di governo. Inoltre per poter accedere ad eventuali finanziamenti è necessario predisporre la progettazione definitiva sostenendone pertanto i relativi costi. Tra le priorità d’intervento, inoltre, è stato scelto la valorizzazione dell’esistente piuttosto che la realizzazione di nuove opere, ad esempio, il completamento di Palazzo Caetani, le uscite di sicurezza delle grotte, la sistemazione dei sanpietrini a Cisterna Vecchia e del fosso; la pista ciclabile Cisterna-Ninfa; la sistemazione dei campetti di via Einaudi e annesso parcheggio, del bocciodromo.

Con 15 voti favorevoli, 7 contrari e 5 astenuti, il punto è stato approvato.

Ha concluso la seduta la concessione in godimento, a titolo gratuito, in favore dell’Azienda U.S.L. di Latina, dell’edificio adibito a Poliambulatorio, sito in Via Monti Lepini ed approvazione schema del Contratto di comodato d’uso gratuito.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social