FONDI: MARIA CARLA FORTE PRESENTA LA SUA ULTIMA FATICA LETTERARIA

*Carla Forte*

Si terrà a Fondi, venerdì 2 dicembre alle 20,30, nella libreria Mondadori in corso Appio Claudio, l’incontro con l’autrice del libro “Mille e un’anima”, Maria Carla Forte.

Il libro, scritto dalla Forte, è una narrazione e un romanzo allo stesso tempo. Tratta gli incontri e i frammenti di vita a Singapore.

A moderare l’incontro sarà il giornalista Gaetano Orticelli. Tutti sono invitati a partecipare.

In questo romanzo autobiografico, di lettura scorrevole grazie alla fluidità del linguaggio e alla gradevole veste tipografica, l’autrice, partendo dalla registrazione degli stati d’animo relativi ad un periodo di due anni trascorsi a Singapore, al seguito del marito, rievoca l’intero arco della sua esistenza, riuscendo a rendere i lettori partecipi dei suoi vissuti e delle sue emozioni, stimolando e al contempo appagando la loro curiosità intellettuale.

La narrazione oscilla tra il realismo delle descrizioni degli incantevoli luoghi visitati e la manifestazione soggettiva di sensazioni e stati d’animo, ma è la narrazione “interna” che affascina e ci aiuta a chiarire la psicologia della protagonista.

“Mille e un’anima” è un diario dell’animo, un libro da leggere e da rileggere.

Carla Forte, insegnante e pedagogista clinica, ha tratto spunto per questo scritto, dal suo ultimo soggiorno in terra d’Asia. “Singapore è a un parallelo infinitamente lontano da quello in cui sono nata – dichiara l’autrice – ed il calore di questa terra straniera è per me ovattata e morbida, in cui poltrire. E’ una Città Stato, isola e nazione – spiega Carla Forte – posta a ridosso dell’equatore. Sarà il rosso di un intenso tramonto, il bianco diafano dei vapori dell’aria, l’azzurro di questo cielo senza confini che porterò via nel mio mondo…”.

“Mille e un’anima” è un romanzo intenso, suggestivo, sorretto da una prosa molto lirica, la cui lettura è fluida e scorrevole. Il lettore viene accompagnato teneramente nelle suggestioni di un mondo che la protagonista vive e visita, percorrendo nel contempo i luoghi della sua anima.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social