CORI: LA REGIONE LAZIO VISITA L’OFFICINA DELL’ARTE

L’Assessorato all’Istruzione e alle Politiche giovanili della Regione Lazio in visita a Cori per un sopralluogo all’Officina dell’Arte. L’incontro è previsto per domani, venerdì 2 dicembre, alle ore 11.00, presso la Sala Conferenze del Museo della Città e del Territorio di Cori dove si terrà un convegno sul progetto predisposto dall’Amministrazione comunale e finanziato dalla Pisana. Oltre alla rappresentanza del Governo regionale e agli Amministratori di Cori, parteciperanno e i delegati delle cinque associazioni del Condominio dell’Arte che gestisce l’Officina.

La mattinata sarà allietata da una spettacolare esibizione degli Sbandieratori Leone Rampante di Cori, dal 1970 ambasciatori nel mondo del folklore corese della bandiera, una scuola unica in tutta Italia. Quest’anno peraltro, oltre ad entrare nell’Albo nazionale dei gruppi della sezione C.I.O.F.F. Italia, il gruppo è stato riconosciuto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri per l’iniziativa “Sbandierando l’Unità d’Italia” nell’anno celebrativo dei 150 anni dell’unità nazionale ed ha rappresentato la nostra Regione in importanti iniziative in Italia e all’estero. Lo spettacolo avrà come location il piazzale antistante all’affascinante Complesso Monumentale di Sant’Oliva che comprende i resti di un tempio romano (IV-II sec. a.C.), una chiesa medievale (prima metà XII sec.) e un convento rinascimentale con sculture ed affreschi tra i più notevoli della Campagna Romana (1467-1480), oltre ad ospitare il museo cittadino.

I Delegati regionali saranno accompagnati prima al Palazzetto Luciani, la sede espositiva dell’Officina dell’Arte, dove potranno ammirare la mostra in corso “Inpressione, gravadors i incisori”  una rassegna di opere grafiche sull’antica arte dell’incisione, realizzate da oltre 100 artisti contemporanei, italiani e stranieri, organizzata dall’Associazione “Arteascuola” di Latina. Dopodiché, con il pullmino messo a disposizione dall’Officina dell’Arte, i presenti si recheranno nella sede operativa di Colle Tenne, dove sono in corso di svolgimento i venti corsi e laboratori di musica, danza, teatro, multimediale, artigianato, arti visive, poesia e media center predisposti dal Condominio e che hanno già registrato un gran numero si adesioni.

Poco più di due settimane fa l’Officina dell’Arte di Cori era stata scelta dagli organizzatori del padiglione riservato alla Regione Lazio nell’ambito dell’evento Diregiovani Direfuturo, come modello di riferimento per favorire la partecipazione attiva dei giovani allo sviluppo territoriale mediante la promozione e il sostegno delle loro attività e produzioni culturali.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social