PRIVERNO: AGGREDISCE MOGLIE E FIGLIA E FUGGE CON UNA CARABINA, 55ENNE IN MANETTE

Fugge dopo aver aggredito la moglie e la figlia ma viene catturato dai militari dell’Arma. E’ accaduto a Priverno dove i Carabinieri del locale Comando Stazione, unitamente ai militari dei Comandi Carabinieri di Sonnino e Prossedi, dopo ininterrotte ricerche riuscivano a catturare l’uomo che durante la notte aveva prima aggredito la moglie e la figlia, poi armatosi di una carabina era ritornato sul posto esplodendo alcuni colpi in direzione del portone d’ingresso e di un infisso dell’abitazione di famiglia. La successiva fuga dell’uomo, V.N. 55 enne di Isernia, veniva interrotta da parte dei Carabinieri che, dopo averlo localizzato, lo arrestavano trasferendolo presso la Casa Circondariale di Latina. L’arma utilizzata , di cui l’uomo aveva cercato di disfarsi, è stata a rinvenuta e  sequestrata.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social