UN GESTO DI SOLIDARIETA’. CENA DI BENEFICENZA CON SOMALY MAM

UN GESTO DI SOLIDARIETA’.  CENA DI BENEFICENZA CON SOMALY MAM

Si terrà venerdì 25 novembre, alle 20.30, al Grand Hotel Miramare di Formia, la: “Serata per un gesto di solidarietà”, una cena di beneficenza i cui ricavati saranno interamente devoluti alla fondazione Afesip un’organizzazione cambogiana non governativa che si occupa di salvare e riabilitare le donne e i bambini in Cambogia, Laos e Vietnam, vittime dello sfruttamento sessuale. Ospite d’onore saranno Somaly Mam, fondatrice di Afesip, il maestro Manuel Campus e lo scrittore Pino Petruzzelli, autore di “Non chiamarmi Zingaro”.

La cena, come il convegno che si terrà il giorno seguente, ovvero sabato 26, a Palazzo De Vio, presso l’Arcidiocesi di Gaeta dalle 09 del mattino, è organizzata dalla associazione onlus Geoiesis costituitasi nel 2010, è nata su iniziativa di alcuni professionisti della città di Cassino, impegnati nel tessuto sociale, per il rispetto e la promozione di principi di sostenibilità, nei suoi aspetti ambientali, sociali e culturali. La scelta è stata originata principalmente dalla formazione e dalle esperienze di vita dei soci, intenzionati a fare, della propria attività lavorativa, una realizzazione concreta dei principi etici e degli obiettivi sociali nei quali credono.

“Si parla troppo spesso di infanzia violata e ancor di più di infanzia negata – sottolinea il Presidente di Geoiesis Stefania Gigante -, ma purtroppo è un problema, nella nostra società, non solo irrisolto, ma in gran parte ignorato, per questo ho voluto, tra mille difficoltà, dar vita a questo convegno, con la prestigiosa partecipazione di Somaly Mam, per ricordare che un bambino violato oggi, sarà un uomo devastato domani.” Per informazioni contattare il 3337942858, oppure inviare una mail all’indirizzo info@geoiesis.org

 


You must be logged in to post a comment Login

h24Social