LATINA: ARRESTATO DOPO ESSERE EVASO DAI DOMICILIARI. FU COINVOLTO NELL’ “OPERAZIONE LUCIGNOLO”

*Vincenzo Palaia*

Alle ore 06.15 odierne, personale della 3^ sezione della Squadra Mobile, nell’ambito dei mirati servizi finalizzati ad arginare e prevenire il fenomeno delle rapine presso gli esercizi commerciali, traeva in arresto  il pluripregiudicato Vincenzo Palaia, nato a Catanzaro classe 1981, evaso dalla data del 4 novembre dalla misura cautelare degli arresti domiciliari disposti presso l’abitazione sita in quasta via Guido Rossa.  A seguito di tale evasione, la Corte di Appello di Roma con provvedimento emesso in data 17.11.2011 a firma del presidente Anna Maria Ciccone, disponeva la revoca della misura cautelare degli arresti domiciliari e la sua sostituzione con la misura della custodia in carcere, provvedimento a cui veniva data esecuzione in data odierna, dopo aver rintracciato il prevenuto presso l’abitazione di altro pregiudicato  tale L. S. residente in via Vienna. Palaia, si trovava in custodia cautelare a seguito dell’indagine di questa Squadra Mobile denominata “Lucignolo” che nell’anno 2008, portava all’arresto di 8 persone costituenti un’associazione per delinquere finalizzata alle rapine ad esercizi commerciali e reati contro il patrimonio in genere per le quali si individuavano ben 16 parti offese.  Sono in corso indagini finalizzate a verificare il coinvolgimento del Palaia nelle recenti rapine ad esercizi pubblici avvenute in questo capoluogo, durante il periodo di “evasione”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social