FORMIA: 44ENNE IN MANETTE DOPO AVER AGGREDITO UN DIPENDENTE DI MC DONALD’S

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Formia, nella serata di ieri, in Formia, hanno tratto in arresto un pregiudicato locale, M.O., 44enne disoccupato, per il reato di danneggiamento aggravato, lesioni personale e minacce.

L’uomo infatti, alle ore 22.00 circa, all’interno del Mc Donald’s di via Vitruvio, dopo un battibecco con un dipendente addetto alle vendite per una questione legata al pagamento di un’ordinazione, ha iniziato ad andare in escandescenza. Il pregiudicato infatti ha divelto una cassa elettronica per i pagamenti scagliandola contro un dipendente, per poi colpire al collo un altro dipendente accorso in aiuto del collega.

Solo il pronto intervento di una pattuglia del Nor ha evitato il protrarsi della rabbia del pregiudicato, che è stato prontamente bloccato e tradotto presso le camere di sicurezza della Caserma di Largo Caduti di Nassirya, in attesa del rito direttissimo che l’Autorità giudiziaria non ha ancora fissato.

Il dipendente aggredito ha dovuto ricorrere alle cure del locale nosocomio “Dono Svizzero”, ma non ha riportato lesioni significative.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]