REGIONE, GIUNTA APPROVA GRADUATORIE ATTUAZIONE PIANO NAZIONALE SICUREZZA STRADALE

Via libera dalla Giunta Polverini alle graduatorie e alla ripartizione dei fondi relativi al 3° Programma di attuazione del Piano nazionale per la sicurezza stradale. Il provvedimento prevede uno stanziamento di 4 milioni e 700 mila euro, attribuiti dal Ministero delle Infrastrutture, per co-finanziare 22 progetti realizzati dai Comuni e dalle Province del Lazio. Il cofinanziamento degli enti garantirà un investimento complessivo per il territorio di circa 11 milioni di euro.

“Si tratta di un provvedimento significativo – dichiara la presidente della Regione Lazio, Renata Polverini – attraverso cui non solo diamo seguito al Piano nazionale per la sicurezza stradale, ma rafforzeremo la sicurezza nel nostro territorio. L’obiettivo è infatti quello di ridurre il numero delle vittime sulle nostre strade, favorire una nuova cultura della sicurezza e sviluppare le capacità degli enti locali di fornire soluzioni al problema”.

“Come promesso – aggiunge l’assessore alle Infrastrutture e Lavori Pubblici, Luca Malcotti – la sicurezza stradale diventa una priorità assoluta della Regione Lazio. Questi finanziamenti sono particolarmente importanti perché ricadranno in interventi concreti sul territorio e forniranno ai comuni il know how per adeguare le competenze delle pubbliche amministrazioni nella progettazione e gestione delle infrastrutture secondo i criteri della sicurezza stradale”.

Per quanto riguarda il territorio provinciale di Roma, sono 9 le amministrazioni locali che riceveranno, per i propri interventi, un cofinanziamento pari a 2 milioni 500 mila euro circa. Nella provincia di Latina sono 3 i progetti cofinanziati per un contributo di circa 800 mila euro. Nel territorio di Frosinone 4 le proposte in graduatoria per uno stanziamento di 750 mila euro. Nella provincia di Rieti 3 progetti approvati per 377 mila euro di cofinanziamento. Infine a Viterbo 3 interventi con 250 mila euro di contributi integrativi.

“E’ un ulteriore passo avanti – conclude Malcotti – che mira anche alla progressiva diminuzione del numero degli incidenti della nostra Regione, come rivelano i dati diffusi di recente dall’Aci Istat che registrano nel 2010 non solo una riduzione degli incidenti stradali ma anche un calo del 10% di quelli mortali, in particolare nella provincia di Latina, Frosinone e Roma”.


You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]