OSCAR REGIONALE QUALITA’/PREZZO DAL GAMBERO ROSSO AD AZIENDA CORESE

La produzione vitivinicola pontina, per l’esattezza un vino corese, ancora ai vertici nazionali. Dopo i risultati obiettivamente lusinghieri ottenuti al prestigioso Merano Wine Festival e gli ottimi giudizi conseguiti nella Guida Vini Buoni d’Italia 2012 (Touring Club Italiano) dal Dithyrambus 2007 e nella Guida ai Migliori Vini d’Italia 2012 (D’Agata & Comparini) dal Moro 2009, un ulteriore successo per l’azienda agricola corese, rigorosamente biologica, di Marco Carpineti. Il Capolemole Rosso 2009 è stato premiato come Oscar regionale qualità/prezzo sulla Guida del Berebene Low Cost 2012 del Gambero Rosso, l’ormai storico Almanacco giunto alla sua ventiduesima edizione. Berebene Low Cost si rivolge agli eno-appasionati, sempre più attenti all’equilibrio qualità-prezzo senza però rinunciare all’accurata selezione dei prodotti migliori che il Gambero Rosso garantisce. La Guida attribuisce un solo Oscar per ciascuna regione italiana, in totale, dunque, venti. Il vino con il migliore rapporto tra la qualità, che resta elevata, e il prezzo, che è accessibile, di tutta la regione Lazio è prodotto a Cori e si chiama Capolemole Rosso.

Domani pomeriggio, a partire dalle 15, i vini premiati saranno presentati a Roma, alla Città del Gusto.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social