FORMIA, PARCHEGGIO MULTIPIANO DELLE POSTE ACQUISITO DAL COMUNE CON DELIBERA DI GIUNTA

Acquisizione al patrimonio comunale dell’immobile Parcheggio Multipiano realizzato sul piazzale Aldo Moro in regime di concessione di pubblico servizio della Formia Servizi spa. Questo l’obiettivo della deliberazione approvata in giunta con la quale il Comune di Formia acquisisce immediatamente al patrimonio indisponibile il parcheggio costruito dall’ex concessionaria del servizio, in ossequio al principio generale dell’accessione di cui all’art. 934 codice civile.

Tra l’altro, nel dispositivo della delibera viene formulato un invito alla curatela fallimentare della Formia Servizi spa a convenire le modalità di quantificazione dell’indennizzo da corrispondere in favore della curatela stessa in relazione all’acquisizione al Comune, per effetto della decadenza della concessione del servizio dando atto che la relativa spesa troverà copertura con separato provvedimento. La giunta ha stabilito di procedere, ai sensi e per gli effetti degli artt. 823 e 826 del codice civile, all’acquisizione al patrimonio demaniale dell’Ente, in via di autotutela, del parcheggio multipiano detenuto dal curatore del fallimento Formia Servizi spa. L’esecutivo Forte ha dato altresì mandato al dirigente del settore Bilancio e Patrimonio di provvedere con urgenza a emettere ordinanza di rilascio dell’immobile e tutti gli atti connessi e conseguenti, ivi compresa la trascrizione del presente atto presso la Conservatoria dei Registri Immobiliari.

Il provvedimento deliberato recepisce l’acclarata decadenza dalla concessione del servizio pubblico della gestione della sosta a pagamento sul territorio comunale, per effetto dell’intervenuto fallimento della Società già concessionaria del servizio, dichiarata dal Consiglio Comunale con delibera n° 22/2001. Un passaggio che comporta di fatto la caducazione automatica di tutti gli accordi negoziali tra i quali il contratto di concessione del diritto di superficie. La giunta ha altresì valutato e preso atto che il trasferimento, a titolo gratuito al Comune di Formia, di tutte le opere realizzate dalla società concessionaria Formia Servizi era già stabilito dovesse avvenire al termine del periodo di concessione, per cui alla luce del provvedimento adottato occorre unicamente indennizzare la curatela fallimentare del danno subito dalla massa dei creditori in conseguenza dell’anticipato e legittimo trasferimento dell’immobile in favore del Comune di Formia, il cui importo sarà stabilito secondo le regole del diritto e nei modi stabiliti dalla legge.

La deliberazione prende in considerazione anche lo stato di abbandono e di degrado in cui versa attualmente la struttura del Multipiano, allocata in pieno centro città, e soggetta ad atti di vandalismo, furti ed allagamenti per danni già accertati di 480.000 euro, una cifra considerevole che ricadrà sui creditori e sulla collettività per recuperare la necessaria agibilità e sicurezza dell’impianto. Il Comune è inoltre destinatario di un finanziamento dell’importo di 1.147.500 euro da parte della Regione Lazio per riqualificare e valorizzare la piazza sovrastante al parcheggio. Un contributo regionale che sarà revocato qualora non attivato nei termini previsti.

“L’atto deliberativo votato in giunta – afferma il sindaco Forte – mira a restituire alla cittadinanza un bene al servizio di una corretta gestione e fruibilità pubblica della sosta. L’Amministrazione Comunale, di fronte all’opposizione immotivata del curatore fallimentare nel rifiutare il rilascio dell’immobile ha ritenuto di procedere con un atto di giunta urgente ed immediato di acquisizione del parcheggio in maniera da tutelare l’interesse pubblico della città. Una decisione che viene incontro alla volontà manifestata dai cittadini attraverso una petizione popolare, con la raccolta di oltre 3 mila firme, consegnatemi la scorsa settimana dal movimento di Generazione Formia”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
.uffa { text-align: center; } .inner { display:inline-block; }