ANDREOLI LATINA: SIMONI FA IL PUNTO DELLA SITUAZIONE

Periodo di sosta per il campionato che riprenderà giovedì 8 dicembre alle 17.30 con l’anticipo televisivo di RaiSport1 tra Latina e Macerata al PalaBiachini. Dario Simoni, vice allenatore dell’Andreoli Latina, fa un punto sulla situazione attuale e soprattutto sulle ultime sei gare del girone di andata.

Dario Simoni: “Abbiamo sicuramente degli incontri molto impegnativi con Macerata, Modena e Trento dove da parte nostra si chiederà un tasso tecnico molto elevato. Le altre tre gare sono con avversarie alla nostra portata dove non si dovrà sbagliare. Le prime tre hanno la battuta superiore alle altre e quindi di conseguenza la correlazione muro-difesa e di alto spessore tecnico, per cui riescono a mettere pressione dal primo fondamentale di gioco. Noi siamo una delle migliore squadra per quanto riguarda la ricezione sia per il numero di positività che per palle sbagliate, quindi lì si testerà davvero il nostro potenziale. Per quanto riguarda la sfida con Vibo sarà una gara contro una diretta rivale per entrare nella griglia di Coppa Italia, anche se bisognerà fare attenzione alle squadre che per ora sono dietro di noi. Contro le neo promosse Ravenna e Padova c’è da dire che, anche se hanno preso pochi punti, sono squadre che hanno dato filo da torcere alle avversarie e quindi saranno due partite da non sottovalutare. In questa fase in cui il campionato è fermo stiamo facendo un lavoro sull’analisi delle prime giornate per valutare numericamente la nostra qualità rispetto a tutti gli avversari, per poi riuscire a capire quali sono i punti in cui si deve lavorare per migliorare. Mentre dal punto di vista pratico, si sta facendo un richiamo sui fondamentali, che durante il campionato non c’è il tempo per approfondire, per poi andare a lavorare sulle lacune che si sono evidenziate durante la stagione. Poi si approfitta della sosta per fare un grosso volume di lavoro in sala pesi”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social