SABATO IL SALUTO AI MILITARI CISTERNESI IMPEGNATI IN AFGHANISTAN

Il Nucleo Paracadutisti di Cisterna di Latina – Sezione Elio Ianiri, in collaborazione con il Comune di Cisterna di Latina, ha organizzato per sabato 19 novembre un incontro per festeggiare il rientro in Patria dei militari cisternesi  impegnati nella missione di pace in Afghanistan.

Una cerimonia semplice ma sentita per dare  il “bentornati” ai militari impegnati mediamente per circa sei mesi nel mantenimento della sicurezza e sul versante della ricostruzione, dello sviluppo e del sostegno umanitario alla popolazione afgana.

Si tratta del Tenente Bersagliere Ermanno Scaramella – Comandante della 1° compagnia dell’ 11° Reggimento Bersagliere di Pordenone, il Caporal maggiore Daniele Rotondi – Istruttore paracadutista del Centro di Addestramento Paracadutisti della Folgore di Pisa e il Caporal Maggiore Vito Donato Santoro  della 5° compagnia del 187° Reggimento Paracadutisti della Folgore di Livorno.

Il Fiduciario del Nucleo Paracadutisti di Cisterna di Latina, Pierluigi Ianiri, estende l’invito a partecipare all’evento a tutti i cittadini.

“Per alcuni militari non era la prima missione in Afganistan ed hanno ricevuto encomi e onorificenze per il loro operato – afferma Ianiri –. Dobbiamo ricordarci di coloro che con sacrificio e a rischio della propria vita sono impegnati in missioni così rischiose non soltanto dopo che hanno pagato il prezzo più alto, come con onore ed orgoglio ha fatto il nostro concittadino, il Sergente maggiore Massimiliano Ramadù, ma anche quando tornano, come ci auguriamo possa avvenire sempre, sani e salvi e far sentire loro tutto il nostro calore, affetto e riconoscimento”.

La cerimonia si terrà nell’Aula Consiliare del Comune di Cisterna di Latina, sabato 19 novembre alle ore 11.30.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social