L’APRILIA ASPETTA L’ARZANESE PER LA SEDICESIMA GIORNATA DEL CAMPIONATO DI LEGA PRO

La 16^ giornata del campionato di Lega Pro Seconda Divisione vede di fronte allo stadio ‘Purificato’ di Fondi, l’Aprilia e l’Arzanese. Dopo i 4 risultati utili consecutivi (3 vittorie e 1 pareggio) il team laziale intende proseguire con questo andamento, ma in un campionato così difficile e in una classifica così corta è vietato distrarsi. Mister Vivarini che per la sfida di domani ha tutta la rosa a completa disposizione, escluso Gomes squalificato, soddisfatto fin’ora guarda al futuro con ottimismo: “Sono contento perché adesso stiamo raccogliendo il giusto rispetto a quello che abbiamo seminato. Nelle precedenti gare con Perugia, Paganese e Catanzaro, avevamo disputato un ottimo match, ma alla fine immeritatamente non eravamo riusciti a portare a casa neanche un punto. La mia squadra ha fatto sempre la sua prestazione. Adesso che i risultati stanno arrivando, non dobbiamo esaltarci, ma rimanere sempre con i piedi ben saldi a terra. Abbiamo ancora tanto da migliorare, noi pensiamo esclusivamente a conquistare la salvezza il prima possibile”.

L’elemento maggiore del tecnico che ha colpito tutta la tifoseria biancoazzurra, è sicuramente il fatto che l’Aprilia di Vivarini, nonostante sia una neo promossa al primo anno assoluto tra i professionisti, gioca a viso aperto cercando sempre di conquistare la vittoria su qualsiasi campo: “Questa è un po’ la mia mentalità. Il mio modo di vedere il calcio è quello di aggredire la squadra che ho di fronte e non di aspettarla, io cerco di non far giocare l’avversario e metterlo spesso in difficoltà. Sono felice di aver riportato anche in questo contesto la mia mentalità, in campo rivedo qualche cosa del mio pensiero e questo mi fa ben sperare. I miei ragazzi hanno un enorme dispendio di energie sopratutto mentali. Io non accetto cali di tensione di nessun genere e in nessuna circostanza, non voglio rilassamenti mentali”.


Domani al ‘Purificato’ arriva l’Arzanese un avversario di tutto rispetto: “L’Arzanese è una buona squadra ed è una compagine difficile da incontrare, ha dei giocatori determinati che stanno facendo molto bene in questo inizio di stagione. Noi cercheremo di fare la nostra partita, mettendoci la giusta cattiveria e sperando di riuscire a fare bottino pieno”. La gara avrà inizio domani mercoledì 16 novembre alle ore 14.30 allo stadio Purificato di Fondi. Il direttore di gara sarà Daniele Rasia (Bassano del Grappa), coadiuvato dagli assistenti entrambi di Frosinone Andrea Cipolloni e Alessandro Agostini.

[adrotate group=”3″]

[adrotate group=”2″]