APRILIA, WORKSHOP MRO: “UNA GRANDE OPPORTUNITÀ PER IL LAZIO E PER L’ITALIA”

Si è svolto oggi presso la sede dell’Aero Sekur Spa di Aprilia il workshop organizzato da Federlazio Aerospazio e Difesa dal titolo: “MRO: una grande opportunità per il Lazio e per l’Italia”.

Al centro del confronto l’esigenza di tre aziende laziali, Aero Sekur Spa, Setel Srl e Aerodep Spa operanti nella manutenzione aeronautica, nell’aerospazio e nella difesa, di costituire una rete di impresa del settore, in grado di cogliere le opportunità poste dal mercato internazionale.

Intorno a queste realtà laziali d’eccellenza, le istituzioni pubbliche e private, gli enti di ricerca e di formazione, le grandi aziende e tutte le PMI che vogliano misurarsi con le richieste di un settore esigente.

“La manutenzione aeronautica (MRO – Maintenance, Repair and Overhaul) – ha commentato il presidente di Federlazio Aerospazio e Difesa e di Aero Sekur Spa Silvio Rossignoli – rappresenta oggi una grande opportunità per il Paese. Per non perderla sta nascendo la prima rete di impresa nel settore. Oggi abbiamo deciso di giocare a carte scoperte e di chiamare pubblicamente i nostri colleghi imprenditori ad una sfida comune”.

Oltre a numerose aziende hanno partecipato ai lavori anche tutti i soggetti necessari affinché un progetto ambizioso come questo abbia gambe solide: istituzioni, associazioni nazionali di settore, università e centri di ricerca, istituti di formazione.

Sono intervenuti tra gli altri: l’assessore regionale al Marketing del Made in Lazio Stefano Zappalà, il direttore generale di Bic Lazio Gianluca Lo Presti, autorevoli rappresentanti di AIAD, ENAC, Università La Sapienza di Roma, Università di Roma Tre, Aeronautica Militare ed Esercito italiano, Meridiana Maintenance.

Grazie ai suoi punti di forza, il Lazio può ambire ad assumere un ruolo di primo piano nella manutenzione aeronautica, un mercato in continua espansione.

La proposta presentata durante il workshop, strutturata su diversi step, si basa su tre cardini essenziali per un corretto avviamento e funzionamento della rete:

la formazione (mediante la quale si può disporre di personale preparato e competente, in grado di operare nel perimetro delle norme aeronautiche ed in un ambito a forte e continua innovazione tecnologica);

la certificazione (senza la quale un’azienda non può proporsi sul mercato MRO); questa, a sua volta presuppone la disponibilità di personale altamente qualificato di cui al punto precedente;

l’internazionalizzazione: il mercato aeronautico è globalizzato per eccellenza visto che gli aeromobili possono essere spostati da una parte all’altra del mondo quasi indifferentemente.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]