I MAMMUTH LATINA DOMANI OSPITANO I LIONS AREZZO

*Carlo Peris*


I Mammuth sono pronti a raccogliere i primi tre punti della stagione e sono decisi a farlo domani. La sconfitta di Empoli, per come è maturata, ha lasciato non poco amaro in bocca alla truppa di Carlo Peris che ha una grande voglia di riscatto. A contendere il bottino della partita ai nerazzurri in questa sesta giornata di A1 ci saranno i Lions Arezzo, fermi a quota 0 punti in fondo alla classifica proprio con i pontini. È l’occasione giusta per togliersi da quella fastidiosa posizione e agganciare Empoli che domani effettuerà un turno di riposo. “Dovremo giocare la partita della vita – spiega senza mezzi termini Cristiano Pecchioli – e per farlo in settimana abbiamo dato il meglio in allenamento”. Arezzo è una squadra che i Mammuth conoscono bene eppure potrebbe esserci qualche sorpresa. “Potrebbero tirare fuori qualche nuovo giocatore – continua Pecchioli – per un’occasione così importante anche per loro visto che si tratta di uno scontro diretto. Ad ogni modo la squadra è serena e siamo assolutamente fiduciosi. Inoltre confidiamo nel nostro caloroso pubblico che ci può dare una spinta importante”. Al coach Carlo Peris tocca l’analisi tecnica del match. “Per migliorarci – ha commentato alla vigilia il tecnico – stiamo curando la parte difensiva visto che in attacco siamo ben coperti. Contro i Lions sarà importante vincere, anche non giocando bene perché si tratta di una di quelle partite che per noi valgono doppio. In settimana abbiamo lavorato sodo e i ragazzi hanno capito che in A1 sotto porta si deve concretizzare”. Peris dovrà fare a meno dell’indisponibile Pernarella e dell’infortunato Magnani ma potrebbe avere a disposizione il rientrante Santodonato. Il match inizierà alle 20 al Palamunicipio di via Tito, a Roma. Gli arbitri di questo importantissimo incontro saranno i signori Raia e Bortoli.

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social