TENTATO OMICIDIO IN VIA PANTANACCIO, GIANFRANCO FIORI TORNA LIBERO

Tribunale del Riesame

Il Tribunale del Riesame ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di Gianfranco Fiori, precedentemente ai domiciliari e difeso dagli avvocati Riccardo Olivo e Anna D’Alessandro, per il tentato omicidio di Carmine Ciarelli avvenuto il 25 gennaio in via Pantanaccio ad Aprilia.  Secondo i giudici del riesame il quadro indiziario a carico del 24enne sarebbe infatti troppo labile. Riguardo alle dichiarazioni di Carmine Ciarelli che aveva indicato proprio in Fiori l’autore del tentato omicidio, i giudici del Riesame  le hanno ritenute di “nessuna validità”.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Ferito gravemente a colpi d’arma da fuoco Carmine Ciarelli – 25 gennaio 2010 -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Arrestato Gianfranco Fiori – 13 ottobre 2010 -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Fiori, la Cassazione annulla l’arresto – 20 aprile -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Gianfranco Fiori va agli arresti domiciliari – 2 maggio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Tentato omicidio a via Pantanccio, il Dna di Fiori non c’è – 15 luglio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Tentato omicidio a via Pantanaccio, chiuse le indagini – 25 luglio -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]