POLIZIA STRADALE. SERVIZI PER LA PREVENZIONE DELLE STRAGI DEL SABATO SERA

*A dx. il V.Q.A. Dott. Francesco Cipriano*

Nella notte appena trascorsa, la Sezione Polizia Stradale di Latina diretti dal Vice Questore Aggiunto Francesco Cipriano, ha riproposto sulle strade pontine il consueto dispositivo mirato a rafforzare il pattugliamento del territorio e diretto a prevenire le cosidette “stragi del sabato sera” composto da 3 equipaggi della Sezione Capoluogo, e del Distaccamento di Aprilia, coordinati dal Dirigente scrivente, e la collaborazione di equipaggio della Polizia Provinciale, Distaccamento di Latina, con presidio delle principali strade regionali e provinciali di accesso alla città. Il servizio, concretizzatosi in tre diversi posti di controllo, pur ostacolato da intensi acquazzoni che hanno flagellato per tutta la notte la zona, ha consentito di controllare complessivamente una trentina di autoveicoli ed altrettanti conducenti; di questi due sono stati trovati positivi ai test alcolemici in misura tale da imporre l’applicazione dell’art. 186 comma 2 C.d.S. Numerose altre sono state le infrazioni contestate con il ritiro complessivamente di tre patenti di guida; un conducente infatti circolava con la patente di guida scaduta di validità. 1 carta di circolazione è stata ritirata a seguito di fermo amministrativo del veicolo. I punti decurtati risultano complessivamente 28. Dopo le 03,30 del mattino, inoltre, il personale in servizio è dovuto intervenire sulla S. R. 156, altezza rotonda del Piccarello, per un incidente stradale con feriti nel quale è risultato coinvolto uno straniero extracomunitario privo di titolo abilitativo valido in Italia per cui si è proceduto nei suoi confronti per guida senza patente con conseguente denuncia di reato all’A.G. Nel corso del servizio, infine, gli agenti della polstrada sono più volte intervenuti in vari punti della rete viaria cittadina per rimuovere rami e cartelli divelti e scaraventati sulla carreggiata stradale a causa del maltempo.