LATINA, IL CONSIGLIO DI STATO ANNULLA LA NOMINA DEL PROCURATORE CAPO

Con sentenza del 7 ottobre è stata annullata dal Consiglio di Stato la nomina del procuratore capo di Latina Andrea De Gasperis.  La decisione fa seguito al ricorso al Tar del Lazio a suo tempo presentato da un candidato escluso in virtù dei tre anni non trascorsi dalla precedente nomina. Nella decisione è stato infatti bocciato l’orientamento da sempre seguito dal Csm, per il quale il magistrato che ha un ruolo di responsabilità, ma non è alla guida di un ufficio giudiziario, non può concorrere per un incarico direttivo prima che siano trascorsi tre anni dall’assunzione del ruolo precedente.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social